Prodotti di consumo

Sennheiser sviluppa auricolari AMBEO stampati in 3D personalizzati

0 Condivisioni

La divisione AMBEO dello specialista audio Sennheiser sta sviluppando un metodo di produzione che consente ai clienti di personalizzare in modo semplice e conveniente i propri auricolari per adattarli alle proprie orecchie. I prototipi di auricolari AMBEO stampati in 3D personalizzati in fase di sviluppo perfezionano ulteriormente un’esperienza audio coinvolgente.

“Siamo molto entusiasti del concetto di adattamento personalizzato per offrire un’esperienza personalizzata per migliorare ulteriormente l’ascolto immersivo”, ha affermato Véronique Larcher, Direttore di AMBEO Immersive Audio di Sennheiser. “Formlabs condivide la spinta di Sennheiser per l’innovazione e il miglioramento dell’esperienza del cliente attraverso questo prototipo è una testimonianza di questa mentalità”.

La soluzione di produzione automatizzata di Formlabs offre la capacità di portare la personalizzazione di massa nel settore audio di consumo. Automatizzando più stampanti e processi Form 3B attorno a un flusso di lavoro digitale integrato, è ora disponibile una soluzione semplice ed economica per la stampa 3D di massa di auricolari personalizzati.

I clienti possono utilizzare il proprio smartphone per eseguire la scansione dell’orecchio, sostituendo il processo di impronta dell’orecchio più tradizionale e instabile. In questo caso, l’app per smartphone Hearables3D è stata utilizzata per fornire una scansione in meno di un minuto utilizzando l’intelligenza artificiale per migliorare la qualità della scansione e ricostruendo parti dell’orecchio non catturate dal telefono. Questa scansione viene quindi inviata direttamente a un sistema di apprendimento automatico basato su cloud che utilizza la modellazione statistica per convertire la forma dell’orecchio scansionato in pochi secondi in un design specifico per auricolari, pronto per la stampa 3D su una stampante 3D Formlabs.

Auricolari AMBEO stampati in 3DIl design degli auricolari viene inviato direttamente al software PreForm di Formlabs che prepara il file di stampa 3D per una stampante Form3, oppure accoda e indirizza automaticamente i lavori di stampa a una soluzione di fabbrica multi-stampante per una produzione ad alta produttività senza interruzioni con requisiti minimi di manodopera. Grazie alla tecnologia di stereolitografia a bassa forza (LFS) della Form 3B, gli auricolari stampati in 3D sono estremamente precisi con una finitura superficiale eccezionalmente liscia e dettagliata che riduce ulteriormente il lavoro manuale richiesto per la produzione di massa su misura.

“La nostra collaborazione tecnologica con Sennheiser cerca di cambiare il modo in cui i clienti interagiscono con i marchi che amano, consentendo un approccio più personalizzato e incentrato sull’utente allo sviluppo del prodotto”, ha affermato Iain McLeod, Direttore dell’audio di Formlabs. “La profonda conoscenza del settore e la vasta esperienza di Formlabs nello sviluppo di soluzioni scalabili ci consentono di fornire innovazioni tangibili ai nostri clienti. In questo caso, stiamo lavorando con il team AMBEO di Sennheiser per offrire un’esperienza personalizzata e accessibile in modo univoco”.

L’audio è uno dei tanti settori che l’innovativa tecnologia di stampa 3D di Formlabs può avere. Le stampanti dell’azienda sono utilizzate in ingegneria, produzione, odontoiatria e sanità e sono il venditore numero uno di stampanti 3D stereolitografiche in tutto il mondo. Nello spazio dell’audiologia, Formlabs ha nuovamente rivoluzionato il settore riducendo i costi e i tempi di produzione degli apparecchi acustici stampati in 3D e consentendo la creazione di auricolari accessibili e personalizzati.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!