Selltek presenta un eBook per entrare subito nel mondo della stampa 3D professionale

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Oggi molte persone si avvicinano alla manifattura additiva con l’intenzione di fare della stampa 3D il proprio business ma, purtroppo, non avendo un progetto imprenditoriale nel quale integrarla, decidono di abbandonare la strada. Selltek, distributore leader in Italia delle più avanzate tecnologie di stampa 3D targate 3D Systems, ha realizzato un eBook facendo leva sulla sua pluridecennale di esperienza diretta nel settore. L’eBook nasce per spiegare in modo accessibile quali siano oggi le vere possibilità di queste tecnologie produttive.

Il documento digitale, che può essere scaricato gratuitamente dal sito di Selltek in formato PDF, è composto da 30 pagine e 9 capitoli in cui l’azienda illustra le basi delle diverse tecnologie oggi disponibili per arrivare a illustrare con chiarezza le nuove possibilità produttive che esse offrono, anche attraverso alcuni casi di studio particolarmente significativi ed eclatanti.

selltek ebook 3

3D Systems – quindi Selltek – offre oggi stampanti 3D professionali in varie fasce di prezzo, basta su 7 tecnologie principali. Queste variano dall’estrusione termoplastica o FFF (fused filament fabrication), che oggi rappresenta uno dei metodi meno costosi, alla stampa 3D diretta a metallo (DMP, direct metal printing) che è il campo in cui oggi emergono alcune delle possibilità più affascinanti.

Nel mezzo vengono presentate le varie tecnologie a base di fotopolimeri: DLP (digital light processing), MJP (multijet printing) e soprattutto la SLA, cioè la stereofotografia laser che è la prima tecnologia di stampa 3D ad essere stata inventata (nel 1986) dall’ingegnere che poi è diventato il fondatore di 3D Systems: Chuck Hull. Le stampanti SLA di 3D Systems oggi variano dall’accessibilissima Projet 4200 (che costa meno di 5000 euro) a sistemi capaci di produrre migliaia e migliaia di pezzi, come la gigantesca ProX 950.

selltek ebook 1 copia

Anche l’MJP, una delle tecnologie più avanzate, viene descritta in dettaglio anche perché è la più utilizzata (in particolare i sistemi Projet 3600) nel mondo del gioiello da cui nasce l’esperienza di Selltek e di Prototek, la divisione dedicata al service di stampa 3D professionale. Proprio l’industria del gioiello viene utilizzata per illustrare il modo più efficiente di integrare la stampa 3D nel flusso produttivo: invece di decine e decine di stampi in magazzino, oggi bastano i modelli digitali in CAD e una stampante 3D.

Per quanto riguarda i modelli produttivi del futuro, l’ebook di Selltek affronta anche le tecnologie a letto di polvere. Queste includono il color jet printing (CJP), che utilizza una polvere di gesso e un binder per realizzare oggetti con superfici a colori (fino a sei milioni di sfumature), la sinterizzazione laser selettiva (SLS) che invece usa una polvere di nylon che viene fusa attraverso un laser ed infine il direct metal printing, in cui polveri metalliche vengono fuse attraverso una laser ad alta intensità.

selltek ebook 2 copia

Per illustrare le potenzialità di queste tecnologie, in particolare quelle che hanno davvero la possibilità di aprire le porte alla manifattura digitale diretta, l’eBook conclude portando esempi come la Light Rider, una motocicletta elettrica stampata in 3D dalla divisione APWorks di Airbus, oppure le nuovissime New Balance con la suola stampata in 3D (mediante tecnologia SLS), uscite sul mercato USA lo scorso aprile.

Attraverso questo eBook bastano davvero pochi minuti per avere un’infarinatura totale delle basi della stampa 3D. Una volta poste le fondamenta san molto più facile comprendere anche tutte le altre informazioni che Selltek può fornire sulle sue attività come Top Reseller of the Year fi 3D Systems. Il prossimo capitolo potreste scriverlo voi.

Autore Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Da non perdere

Gli ultrasuoni incrementano la resistenza delle parti metalliche stampate in 3D

I team di ricerca e le aziende di tutto il mondo stanno studiando i modi …