AbbigliamentoAziendeConsumerModellazione 3DNotizie - ultima oraProdotti di consumoProduzioneSportStampa 3D - Processi

Scarpe stampate in 3D, Under Armour realizza il primo modello commerciale

La corsa alle scarpe stampate 3D sta accelerando visto che il marchio di abbigliamento sportivo high tech Under Armour renderà disponibile in commercio ArchiTech, una edizione limitata di scarpe stampate in 3D che sono state progettate in modo generativo usando il software Within di Autodesk.

Nel 1996 Under Armour è entrata di prepotenza nel mondo dell’abbigliamento sportivo reinventando la maglietta per allenamento. Diventato ora un brand molto potente, Under Armour sta spingendo i limiti degli equipaggiamenti sportivi per prestazioni di alto livello. Così, mentre l’azienda si sta per avvicinare al suo ventesimo anno di attività, il team dedicato all’innovazione ha cercato di alzare la posta per quanto riguarda le sue calzature da allenamento prestazionale, con le prime scarpe UA stampate in 3D.

architech-2-640x358

Il team voleva progettare una scarpa leggera, molto stabile e ammortizzata per sostenere gli atleti durante gli allenamenti più impegnativi. Tra le molte innovazioni e tecnologie che il team ha portato avanti per sviluppare le nuove UA Architech c’è stata anche una combinazione di progettazione generativa e di stampa 3D.

Le  scarpe stampate in 3D di UA rappresenteranno l’inizio dei una nuova era per la scarpe sportive o saranno solo un esperimento affascinante?

Il software Autodesk è stato cruciale per il team di Under Armour per raggiungere alcuni degli obiettivi principali per la scarpa. In particolare, Autodesk Within è stato usato per progettare in modo generativo l’intersuola in lattice (stampata in 3D con tecnologia SLS usando un materiale flessibile non meglio specificato) per una struttura del tallone stabile con gli elementi adatti per ammortizzare adeguatamente la forza dell’allenamento.

La progettazione generativa è una tecnologia d’avanguardia cruciale per il futuro della produzione delle cose, in cui un algoritmo computeristico crea strutture che si basano sui criteri desiderati, come la durata, la flessibilità e il peso. Il risultato nel complesso è quello di produrre strutture con alte prestazioni a cui i progettisti umani non avrebbero mai pensato, e — come nel caso delle UA Architech — che richiedono la stampa 3D per poter essere prodotte. Il software Autodesk Fusion 360  è stato anche parte integrante nello sviluppo e nella rifinitura dell’idea della scarpa.

La UA Architech sarà la prima scarpa da allenamento stampata in 3D disponibile in commercio. Secondo altre informazioni trovate in rete, Under Armour ne produrrà solo 96 paia in una edizione limitata molto esclusiva al prezzo di 300 dollari. Non un prezzo così alto per far partire definitivamente la rivoluzione delle scarpe stampate in 3D.

Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!