PrototipazioneStampa 3D - Processi

Roboze realizza la stampante 3D Roboze One+400 per la Elbit Systems in Israele

Roboze, produttore di soluzioni di 3D printing professionali per la prototipazione rapida e applicazioni di produzione additiva, ha consegnato con successo il suo prodotto principale, ovvero la stampante 3D industriale Roboze One+400 alla Cyclone, una società sussidiaria completamente di proprietà della Elbit Systems, una delle principali compagnie tecnologiche quotate nel NASDAQ (ESLT).
cyclone-air-photo-robozeLa Elbit Systems è una delle maggiori compagnie di difesa nazionale in Israele che sviluppa e fornisce un ampio portfolio di sistemi di aerotrasporto, per il trasporto terrestre e navale, nonché prodotti per la difesa e applicazioni commerciali per l’aviazione. Le attività primarie della compagnia comprendono sistemi di velivoli militari ed elicotteri, velivoli senza equipaggio e imbarcazioni di superficie, sistemi di aviazione commerciale, aero-strutture e altro.

La divisione Cyclone, che si trova a Carmiel, in Israele, funge da centro di progettazione e produzione della Elbit Systems per quanto riguarda i componenti strutturali dei velivoli in metallo, i materiali compositi e le parti per la compagnie aerospaziali e per gli OEM. La produzione di elevata qualità, ha fatto sì che l’azienda diventasse il fornitore preferito da titani dell’aviazione quali Boeing, McDonnell e Bell Helicopter.

elbit-smart-robozeNel corso degli anni passati, Cyclone ha usato con successo diverse tecnologie di stampa in 3D per migliorare i suoi processi di progettazione e di R&D. Di conseguenza, nel 2015, la Cyclone ha fondato il consorzio AATiD con il supporto dell’Office of Chief Scientist (OCS) israeliano. L’obiettivo del consorzio è quello di sviluppare tecnologie avanzate per la progettazione e la stampa in 3D di aero-strutture complesse ottimizzate con la lega Ti-6Al-4V .

elbit-systems-ironvision-2L’aggiunta di Roboze One+400 punta ad aggiornare sostanzialmente le capacità della compagnia di produrre parti durevoli partendo da materiali avanzati e la aiuterà anche a dimostrare la produzione additiva di aero-componenti metallici. Questo aprirà le porte a innovazioni nuove di zecca per la produzione additiva e per le applicazioni di componenti sostitutivi in metallo. L’uso di materiali di tipo industriale come PEEK, PEI e CARBON-PA consentirà alla Cyclone di utilizzare parti stampate in 3D per il collaudo in ambienti estremi e per applicazioni finali avanzate.

“Oggi per noi è un giorno molto entusiasmante perché stiamo fornendo la nostra più potente tecnologia di 3D printing ad una delle principali compagnie di sicurezza nazionale di Israele”, ha detto Gil Lavi, Vice Presidente Sales & Business Development di Roboze. “La line of business di Elbit interessa un’ampia gamma di soluzioni tecnologiche avanzate che sono innovative per natura. La nostra stampante 3D Roboze One+400 Industrial aiuterà la Elbit a ridurre i costi, ad abbreviare i passaggi di sviluppo e a rendere la produzione più agile.” Ha aggiunto Lavi. “Le grandi compagnie tecnologiche globali come Elbit stanno guardando avanti comprendendo che il 3D printing cambierà la produzione così come la conoscono oggi. Pertanto, è necessario acquisire capacità avanzate, ponendo l’attenzione sui materiali termoplastici, per essere in anticipo sul mercato.

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!