Sostenibilità

Ricercatori hanno stampato in 3D una toilette che non richiede lo scarico

La toilette con sciacquone ARSFT resistente all'abrasione e super scivolosa utilizza la tecnologia SLS e lubrificanti per ottenere una superficie che riduce notevolmente il consumo di acqua

0 Condivisioni

I ricercatori dell’Università di Scienza e Tecnologia di Huazhong a Wuhan hanno fabbricato una toilette con sciacquone super scivolosa resistente all’abrasione (ARSFT) utilizzando una tecnologia di stampa 3D a sinterizzazione laser selettiva. A differenza delle tradizionali superfici super scivolose con spessori limitati che possono essere facilmente usurate, la strategia di sinterizzazione a polvere conferisce all’ARSFT non solo una forma complessa 3D autoportante ma anche una struttura porosa che può ospitare notevoli lubrificanti per un rivestimento resistente all’abrasione. proprietà super scivolosa.

Le toilette con sciacquone sprecano ogni giorno una notevole quantità di acqua a causa delle inevitabili aderenze tra i rifiuti umani e le superfici della toilette. Le superfici super scivolose possono respingere fluidi complessi e vari solidi viscoelastici, tuttavia si rompono facilmente a causa di abrasioni meccaniche.

L’ARSFT stampato in 3D rimane pulito dopo essere entrato in contatto con vari liquidi come latte, yogurt, miele altamente appiccicoso e congee misto gel di amido, dimostrando un’eccellente repellenza ai fluidi complessi. Oltre ai liquidi, l’ARSFT mostra un’elevata resistenza alle feci sintetiche appiccicose. In particolare, anche dopo essere stato sottoposto a 1.000 cicli di abrasione utilizzando carta vetrata, l’ARSFT mantiene la sua capacità super scivolosa da record.

Il concetto dell’oggetto stampato in 3D con una capacità scivolosa resistente all’abrasione superiore migliorerà lo sviluppo di materiali super scivolosi e ridurrà ulteriormente il consumo di acqua nella società umana.

Sin dalla loro invenzione nel XVIII secolo, i WC con scarico hanno fornito alla società umana notevoli comodità e salute. Tuttavia è necessaria molta acqua negli sciacquoni. A livello globale, il solo scarico dei WC consuma più di 141 miliardi di litri di acqua al giorno, ovvero sei volte il consumo totale di acqua della popolazione africana. Pertanto, lo sviluppo di un nuovo metodo per lo scarico dei servizi igienici per ridurre al minimo il consumo di acqua è di grande importanza.

Prestazioni antivegetative della toilette con sciacquone super scivolosa resistente
all’abrasione.

Le superfici super scivolose dell’ARSFT sono state ispirate dalle piante carnivore Nepenthes, che includono un substrato nano/microstruttura e lubrificanti infusi. Quando i contaminanti cadono sulla superficie del substrato, incontrano prima il film lubrificante anziché la superficie del substrato, il che può ridurre notevolmente l’adesione interfacciale ed essere ampiamente applicato nei campi antivegetativo, autopulente e antighiaccio.

Le reti polimeriche sinterizzate al laser forniscono naturalmente superfici strutturali piuttosto porose e ruvide, che possono accogliere il lubrificante. Inoltre, l’abrasione meccanica delle superfici superiori non influirà sulla capacità super scivolosa poiché quella inferiore esposta contiene anche il lubrificante, indicando un modo alternativo per fabbricare toilette con scarico super scivolose resistenti all’abrasione (ARSFT) con strutture 3D su richiesta .

Si prevede che il concetto di ARSFT con una capacità scivolosa resistente all’abrasione superiore migliorerà lo sviluppo di materiali super scivolosi e farà risparmiare ulteriormente l’acqua consumata sulla terra.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!