AerospazialeDistribuzioneProduzione

PyroGenesis fornirà polvere di titanio AM ad una azienda aerospaziale spagnola

Il cliente anonimo è impegnato nello sviluppo di tecnologie aeronautiche avanzate per l'industria aerospaziale europea

0 Condivisioni

PyroGenesis Canada, una società high-tech che progetta, sviluppa, produce e commercializza processi al plasma avanzati e soluzioni sostenibili volti a ridurre i gas serra (GHG) e ad affrontare gli inquinanti ambientali, ha firmato un contratto iniziale con una società aerospaziale spagnola per la vendita della polvere metallica di titanio di PyroGenesis da utilizzare nella produzione additiva. Il cliente anonimo è impegnato nello sviluppo di tecnologie aeronautiche avanzate per l’industria aerospaziale europea.

Questo nuovo ordine riguarda la polvere metallica di titanio dell’azienda con una dimensione delle particelle compresa tra 15 e 63 µm. Questa gamma di taglio a polvere è ideale per i metodi di produzione additiva a letto laser, tra cui la sinterizzazione laser diretta dei metalli (DMLS) o la fusione laser selettiva (SLM). L’ordine è già stato prodotto utilizzando il sistema di atomizzazione al plasma NexGen di PyroGenesis e sarà presto in transito verso il cliente.

“Questo contratto rappresenta il nostro primo ordine commerciale di polvere metallica da un cliente europeo, una pietra miliare significativa nell’ambito della nostra nuova strategia di distribuzione diretta. Questa polvere viene utilizzata principalmente nelle applicazioni del letto laser nel settore della produzione additiva. Stiamo riscontrando un aumento dell’attività dall’Europa e stiamo attualmente collaborando con altri clienti europei interessati ad acquisire la nostra polvere di titanio per le loro esigenze di produzione additiva”, ha affermato Massimo Dattilo, Vice Presidente di PyroGenesis Additive.

Il contratto è stato possibile in seguito alle recenti modifiche apportate alla strategia europea di distribuzione delle polveri metalliche dell’azienda, in base alle quali l’azienda e Aubert & Duval hanno concordato di comune accordo di rescindere il loro accordo di distribuzione.

“Come molti dei nostri investitori di lunga data sapranno, negli ultimi anni abbiamo progettato, quindi preparato, il nostro nuovo processo di atomizzazione al plasma NexGen con l’obiettivo di produrre polveri metalliche della massima qualità nel settore della produzione additiva. Man mano che la commercializzazione avanza e vengono ricevuti gli ordini iniziali, anche le nostre iniziative strategiche continuano ad avanzare. Stiamo acquisendo una preziosa esperienza nella produzione di polveri che soddisfano una varietà di applicazioni di produzione additiva tra cui, ma non limitate a, letti laser, fasci di elettroni, getti di leganti e tecnologie di deposizione diretta di energia”, ha affermato P. Peter Pascali, Presidente e CEO di Pirogenesi. “Terminando il nostro accordo di distribuzione con Aubert & Duval, abbiamo sostanzialmente eliminato gli intermediari, riducendo così sostanzialmente i costi per l’utente finale. Come si può vedere dall’annuncio di oggi, ora stiamo vendendo con successo direttamente a clienti con sede in Europa”.

Lo sviluppo da parte dell’azienda di polveri metalliche di titanio di alta qualità fa parte del suo ecosistema di soluzioni a tre livelli che si allinea con i fattori economici fondamentali per l’industria pesante globale. Le polveri metalliche fanno parte del livello Commodity Security & Optimization dell’azienda, in cui il recupero di metalli vitali e l’ottimizzazione della produzione per aumentare la produzione aiutano a massimizzare le materie prime e a migliorare la disponibilità di minerali critici. Il titanio è stato identificato come minerale critico dal governo canadese.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!