Aziende

PrintParts installa altri 20 sistemi Markforged

Il fornitore di servizi con sede a New York triplica la capacità di produzione di parti in fibra di carbonio

0 Condivisioni

PrintParts, servizio di produzione additiva con sede a New York, ha ampliato la sua flotta di macchine Markforged con 20 stampanti, per aumentare la capacità di produzione di parti rinforzate con fibra di carbonio.

PrintParts utilizza i sistemi Markforged Industrial Composite e Desktop per produrre parti di uso finale per la difesa, applicazioni industriali e mediche, utilizzando materiali di livello tecnico che includono nylon caricato con fibra di carbonio, fibra di carbonio continua e Kevlar.

“L’aggiunta di 20 nuovi sistemi triplicherà la nostra capacità di produzione”, ha affermato Michael Ruddy, direttore di produzione di PrintParts. “Ora possiamo produrre oltre 10.000 parti a settimana e ridurre drasticamente i tempi di consegna per i nostri clienti”.

Le parti stampate con materiali compositi, come la fibra di carbonio, offrono vantaggi significativi in ​​termini di resistenza e rigidità rispetto alle termoplastiche standard. Le parti composite sono ideali per applicazioni che hanno requisiti funzionali elevati e spesso possono sostituire parti metalliche più pesanti. I casi d’uso comuni includono maschere e dispositivi, custodie, staffe e utensili di estremità.

La stampante 3D X7 di Markforged

Oltre quattro anni fa PrintParts ha investito nel suo primo sistema Markforged e da allora ha aggiunto ulteriori macchine per supportare la domanda continua e crescente da parte dei clienti che cercano parti per uso finale leggere, resistenti e funzionali. In totale, la Società ha accumulato oltre 43.000 ore di stampa sui soli sistemi Markforged, circa cinque anni di stampa 3D continua.

“PrintParts fornisce un servizio fantastico ai produttori”, ha affermato Bryan Painter, Vice President of the Americas di Markforged. “L’espansione di PrintParts di 20 stampanti Markforged aggiuntive consente loro di soddisfare la domanda sempre crescente dei propri clienti di prototipi ad alte prestazioni, parti per uso finale e produzione scalabile. PrintParts è davvero un’azienda che reinventa la produzione”.

Fondata nel 2016, PrintParts si è affermata come fornitore di servizi di produzione additiva con un focus sui servizi di produzione per settori che includono aerospaziale, automobilistico, difesa, robotica e dispositivi medici. Nel 2020, l’azienda americana ha aumentato in modo significativo le sue operazioni per supportare il governo di New York City come appaltatore principale per le forniture di test COVID, fornendo alla fine oltre 1,5 milioni di tamponi nasofaringei.

Recentemente, PrintParts ha rapidamente ampliato la sua capacità di soddisfare la domanda dei clienti per la produzione di parti per uso finale di volume medio-basso, inclusa la recente aggiunta del sistema di sinterizzazione laser selettiva (SLS) Fuse 1 di Formlabs e di più sistemi industriali EnvisionTEC Envision One.

“Abbiamo iniziato a lavorare con PrintParts per fornirci una tiratura ridotta di prototipi funzionali”, ha affermato Tom Kennedy, Direttore dell’ingegneria hardware presso Sidewalk Labs. “Le parti riempite di carbonio sono state consegnate velocemente, in tempo ed erano perfette per la nostra applicazione. Ha davvero cambiato il nostro modo di pensare ai materiali stampati in 3D e alla loro presunta applicazione limitata alla prototipazione. È facile vedere come lavorare con un partner come PrintParts potrebbe consentire l’uso di compositi stampati in 3D per la produzione di massa”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!