Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
Blog dell'industria

PICO e Roboze insieme per portare la stampa3d nelle PMI italiane.

In grado di operare ad alta velocità con un elevatissimo livello di dettaglio, le soluzioni dell’italiana Roboze si distinguono per l’innovativa movimentazione meccatronica, per la qualità della componentistica con cui sono realizzate e per l’eccellente rapporto prezzo/prestazioni.

Reggio Emilia, 29 Settembre 2015 – PICO, distributore specializzato in tecnologie, soluzioni e servizi informatici rivolti ad aziende di ogni dimensione, enti pubblici, professionisti e al mondo dell’education, annuncia la commercializzazione delle stampanti 3D firmate da Roboze, una giovane impresa italiana che si sta facendo apprezzare per l’innovatività e per gli elevati livelli qualitativi delle sue soluzioni.

Indiscutibile punto di riferimento per rivenditori e VAR nel mercato della stampa 3D, settore in cui ha maturato una significativa esperienza, PICO ha identificato nelle proposte a marchio Roboze le soluzioni ideali per soddisfare al meglio le esigenze delle PMI, che spesso necessitano di una stampante 3D in grado di realizzare in tempi brevi modelli caratterizzati da un elevatissimo livello di dettaglio, nonché di poter utilizzare materiali di tipo diverso, tra cui l’ABS stabilizzato, speciali miscele di PLA caricato, nylon 6,6 e composti gommosi di poliuretano termoplastico.

Roboze One, in particolare, grazie a un nuovo ed esclusivo sistema di movimentazione meccatronica degli assi sviluppato dall’Azienda, è in grado di offrire una risoluzione fino a 50 micron e realizzare modelli con volumi fino a 280x220x220 (x-y-z), tutte caratteristiche che, insieme a un prezzo particolarmente competitivo, fanno spiccare questa stampante rispetto alla concorrenza.

“L’inserimento all’interno della nostra offerta delle stampanti 3D di Roboze ci consentirà di soddisfare al meglio le crescenti richieste provenienti dal mercato. Dopo una prima fase di avvio, infatti, queste soluzioni, sempre più spesso trovano spazio all’interno dei processi produttivi delle piccole e medie imprese.”, ha dichiarato Maurizio Desperati, Amministratore Delegato di PICO, che ha poi concluso: “I livelli qualitativi di Roboze permetteranno alla stampa 3D di fare breccia in nuovi settori e risolvere problematiche che fino a oggi non avevano trovato risposta. Si tratta di una concreta opportunità di business che, con il nostro supporto, i rivenditori non avranno difficoltà a cogliere.”

“Roboze è orgogliosa di lavorare con PICO.”, ha affermato Alessio Lorusso, CEO di Roboze, che ha poi proseguito: “Questa cooperazione permetterà a Roboze di espandere la sua presenza sul canale italiano e di fornire un miglior servizio ai propri clienti.”

 

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!