AutomotiveMetalli

Papadakis Racing mostra un enorme collettore turbo in inconel stampato in 3D

3 Condivisioni

Le parti più grandi sembrano essere la tendenza per la stampa 3D in metallo ultimamente. Forse non ancora prodotti in serie di grandi parti, ma sicuramente alcuni grandi pezzi unici per auto di lusso e da corsa personalizzate. Sfruttando l’esperienza e le capacità dell’AM e del fornitore di servizi di ingegneria MIMO Technick, il team Papadakis Racing ha costruito un collettore turbo stampato in 3D di grandi dimensioni per il suo ultimo veicolo da corsa.

Il video mostra l’intero processo, dalla scansione 3D del motore alla progettazione delle parti, fino alla stampa 3D, alla finitura e all’assemblaggio dei componenti del collettore. La stampa è stata eseguita da MIMO Technik, un fornitore di servizi di ingegneria e AM in metallo della California che opera nello spazio AM per clienti aerospaziali, missilistici, della difesa e del motorsport.

Forse ancora più interessante per i lettori di questo sito Web è che MIMO Technik non supporta solo progetti di sport motoristici una tantum altamente avanzati, ma produce anche alcune serie serie di componenti automobilistici seriali per i clienti che sfruttano una serie impressionante di stampanti 3D in metallo.

L’azienda investe in modo significativo nelle ultime tecnologie, software, processi e sviluppo di parametri. L’AM-Center, PRINT METAL, nel sud della California, è in grado di offrire la produzione in serie sfruttando 5 sistemi SLM Solutions tra cui due sistemi SLM 500 Quad-laser e tre SLM 280 Twin-laser. L’altrettanto impressionante elenco di materiali supportati include alluminio (AlSi10 Mg, Scalmalloy, AlSi7 Mg, AL-MMC), nichel (Ni-625, Ni-718, H-282, HX), cobalto cromo (M-M509, L-605 / H-25) e acciaio inossidabile SS316, SS310, SS17-4, SS15-5) e titanio (TiAl6V4).

Un altro cliente di MIMO Technik è BBI Autosport, una società fondata nel 2005 con la missione di restituire arte e artigianato al mercato della messa a punto esotica. Spinto da pura passione, e su una fondazione di sport motoristici, BBI è diventato un nome familiare nel settore Porsche. Con oltre 30 anni di storia combinata di corse professionistiche che alimentano l’ingegneria e lo sviluppo di parti e servizi ad alte prestazioni, i fondatori di BBI hanno partecipato a diverse serie di gare professionali tra cui Rolex Grand American Racing, American Lemans, 24 Hours Lemans (4 gare), 24 ore di Daytona (9 gare) e 12 ore di Sebring (8 gare).

Per coloro che non lo sapessero (incluso l’autore di questo articolo), il team Papadakis Racing è la squadra più vincente nella storia della Formula Drift, guadagnandosi il titolo 2015 con il pilota Fredric Aasbo, così come i titoli di campionato back to back con il pilota Tanner Foust nel 2007 e nel 2008. Il pneumatico Rockstar Energy Drink/Nexen Toyota Corolla Hatchback è l’ultima versione da competizione del team di Hawthorne, in California.

Il proprietario del team Stephan Papadakis è una leggenda delle corse sportive compatte che ha iniziato a costruire la sua reputazione negli anni ’90 con la prima auto a trazione anteriore, telaio tubolare, drag car negli Stati Uniti. Il team ha ottenuto diversi record e campionati nella disciplina, trasformando i tempi trascorsi e le velocità delle trappole precedentemente ritenute irraggiungibili nelle auto a trazione anteriore. I successi di Papadakis nella trazione anteriore sono stati abbinati ai suoi sforzi nella trazione posteriore quando ha condotto una campagna per una Honda Civic che è diventata solo la quinta auto ad unirsi al club Sport Compact 200 MPH della NHRA

 

 

 

3 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!