Arte & DesignAutomotiveConsumerNotizie - ultima oraProduzione

Paolo è uno scooter minimalista che potrebbe essere stampato 3D

Possiamo già stampare 3D auto, a breve case, di sicuro mobili, quindi perché non uno scooter? Specialmente quando si tratta di un progetto minimalista elettrico come Paolo, il design recentemente rilasciato dal designer spagnolo Josep Bolart?

Paolo è moderno praticamente in tutto, a partire da come è stato presentato sui media, attraverso un lancio su Twitter, con design molto eleganti elegante con informazioni chiare e molto supporto da parte dei social media.

paolo14

Offre mobilità elettrica sostenibile e a basso costo e un design elegantemente minimalista che ha catturato l’immaginazione di molti, che hanno immediatamente immaginato potesse essere stampato 3D (sebbene questo non fosse necessariamente uno degli obiettivi principali del designer, almeno all’inizio).

Poiché corrono a freddo (invece di richiedere una reazione termica ad alto calore), qualsiasi scooter o veicolo elettrico potrebbe in linea teorica essere stampato 3D usando qualche plastica ad alte prestazioni come i filamenti  di nylon o additivati di fibra di carbonio. E le stampanti 3D in grado di farlo stanno cominciando ad avere prezzi ragionevoli. Visto che il design è già disegnato usando un software CAD 3D, la transizione sarebbe relativamente semplice.

paolo13

La community della stampa 3D, generalmente composta da persone sensibili all’ambiente e ai temi della mobilità sostenibile, ha già cominciato a manifestare il proprio interesse verso il progetto e questo potrebbe portare ad uno sforzo collaborativo per portare Paolo sul mercato, anche senza il supporto di un grande produttore.

Ritornando a  Paolo, è stato concepito per avere un motore da  2 kW con sistema di frenaggio elettromagnetico (che può sviluppare alte temperature con meno probabilità, pulsati di regolazione della potenza su strada, sedile regolabile, batteria integrata, display LCD e il supporto diretto di una app per cellulare. Questi sono i prodotti smart del futuro, e quasi sempre sono stampati in 3D.

paolo14

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!