Oil & GasSostenibilità

Natrx e Danos fondano un Resilience Center basato sulla stampa 3D

Focalizzato sulla produzione di moduli ad alte prestazioni basati sulla natura per progetti di resilienza e ripristino costieri utilizzando una tecnologia brevettata e altamente specializzata chiamata DryForming

0 Condivisioni

Danos, fornitore di servizi energetici con sede sulla costa del Golfo, ha creato un Resilience Center di eccellenza ad Amelia, in Louisiana. In collaborazione con la società di tecnologia climatica Natrx, Inc., Danos sta producendo moduli ad alte prestazioni basati sulla natura per progetti di resilienza e ripristino costieri utilizzando una tecnologia di stampa 3D brevettata e altamente specializzata chiamata DryForming. Il DryFormer e i suoi componenti sono arrivati ​​sul posto da Natrx all’inizio di ottobre e Danos ha iniziato a produrre i suoi primi moduli una settimana dopo. Questa nuova capacità produttiva realizzerà moduli di calcestruzzo su misura chiamati ExoForms (soprannominati “Cajun Coral”) per ripristinare gli habitat naturali lungo i corsi d’acqua costieri e fluviali.

L’impianto di 5.000 piedi quadrati può produrre fino a 50.000 tonnellate di Cajun Coral di Natrx, equivalenti a 500.000 tonnellate di fornitura di roccia pesante che viene generalmente acquistata fuori dallo stato, in un anno. Situata lungo Bayou Beouf, la struttura ha accesso diretto all’Intracoastal Waterway e al Golfo del Messico, consentendo a Danos di spedire unità in tutto il mondo.

Danos, fornitore di servizi energetici con sede sulla costa del Golfo, ha creato un Resilience Center di eccellenza ad Amelia

Danos, che opera nella regione della costa del Golfo da 76 anni, si è collegata per la prima volta a Natrx nel 2019 dopo che la società recentemente lanciata è stata selezionata per un programma di accelerazione di start-up a New Orleans ospitato da Shell Energy. Il programma ENERGYx si è concentrato sulle innovazioni emergenti per la costruzione costiera e la gestione delle acque che migliorano l’efficienza del capitale dei progetti sul campo.

Attualmente, Danos sta stampando Cajun Coral per diversi progetti di resilienza, incluso un progetto con la Coastal Conservation Association per migliorare l’habitat dei pesci e la biodiversità nel Golfo del Messico. Oltre alla produzione di Cajun Coral su scala industriale, l’impianto costruirà, testerà e distribuirà nuove unità mobili di DryForming, consentendo a Danos di affrontare le sfide della resilienza a livello globale.

“Il DryFormer risolve le sfide legate al ripristino delle coste, alla protezione delle condutture e alla costruzione di barriere coralline artificiali proprio qui nel sud della Louisiana e in tutto il mondo”, ha affermato Eric Danos, CEO di Danos Ventures. “Questo processo è conveniente, collaudato e diverso da qualsiasi altra soluzione sul mercato.”

“Natrx è grata di avere Danos come partner e siamo entusiasti del lancio del nostro primo impianto di produzione su scala industriale in Louisiana. Avendo lavorato con Danos per anni, non potevamo immaginare un’azienda migliore a cui affidare la nostra tecnologia”, ha affermato Leonard Nelson, CEO di Natrx.

Danos, fornitore di servizi energetici con sede sulla costa del Golfo, ha creato un Resilience Center di eccellenza ad Amelia

Il Cajun Coral, testato contro le tempeste, offre la massima protezione e allo stesso tempo supporta la crescita delle popolazioni autoctone di ostriche, coralli e pesci. Oltre a fabbricare moduli di bioingegneria, Danos offre una gamma completa di supporto per il ripristino costiero, compresa la gestione dei progetti e la forza lavoro sul campo.

Le società hanno collaborato a progetti di protezione patrimoniale e ripristino costiero per clienti in tutto il sud della Louisiana, tra cui Shell, ConocoPhillips, Ducks Unlimited e diversi enti pubblici. Il loro lavoro rivoluzionario insieme ha portato a un significativo investimento iniziale in Natrx da parte di Danos Ventures e continua ad alimentare una partnership produttiva.

“La tecnologia di Natrx offre un approccio innovativo, motivo per cui Danos Ventures è orgogliosa di essere un investitore. Siamo continuamente alla ricerca di opportunità per collaborare con aziende del settore energetico in linea con le capacità di Danos. Incoraggiamo coloro che cercano alternative strategiche a mettersi in contatto per vedere come possiamo collaborare”, ha affermato Danos.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!