ConsumerGiocattoliIntrattenimentoNotizie - ultima oraProdotti di consumoStampa 3D - ProcessiStampa 3D - Servizi

Minecraft, un mondo virtuale da stampare in 3D

 

 

 

219095-Minecraft3DVillage-Header

C’era una volta un pacifico villaggio medievale. Alcune capanne e una una chiesa, circondate dalle mura e da una torre di vedetta in lontananza per avvisare gli abitanti in caso di pericolo. Un tipico villaggio se non che le strutture erano un po’ squadrate, come se fosse costruite di Lego. In effetti il villaggio si trova in un mondo parallelo al nostro, dove tutto è costruito di blocchi: si chiama Minecraft ed è un videogioco, ma sarebbe meglio dire mondo virtuale, nato nel 2009. Nel mondo di Minecraft tutto ciò che esiste nel nostro mondo può essere ricreato virtualmente, seguendo leggi fisiche un po’ diverse da quelle che regolano il nostro universo. Il risultato è che alcune delle strutture e degli oggetti che si possono trovare in Minecraft sarebbe bello riportarle nel nostro mondo ed è esattamente quelle che alcuni network online di appassionati si propongono di fare.

Tutto, dicevamo, è partito da un pacifico villaggio, questo pacifico villaggio (continua)

I suoi creatori l’hanno stampato usando una Zprinter 650 di 3D Systems: ogni blocco misura 1 mm e l’intero villaggio stampato occupa solo uno spazio di 36×25 cm ma è stato solo il primo metaforico granello che, iniziando a rotolare, ha innescato la valanga. La passione si è diffusa a macchia d’olio tra i “minecrafters” ed è nato Mineways, un programma che si può scaricare gratuitamente dal sito di Mineways e che si interfaccia con vari servizi di stampa 3D (Sculpteo, i.materialise, Ponoko e con alcune stampanti 3D casalinghe. Basta selezionare l’area di stampa ed esportare il file, che una volta unzippato può essere visualizzato con il software MeshLab o con altri visualizzatori di file VRML. Così (continua)

Su Mineways è già possibile acquistare e vendere tantissimi oggetti creati in Minecraft e stampati in 3D ma non è il solo. Anche Minecraft.print è un progetto dedicato a portare nel nostro mondo le strutture di Minecraft, come ad esempio questa incredibile Enterprise, l’astronave di Star Trek (continua).

Il software di Minecraft.print permette di isolare l’oggetto che si desidera stampare, esportandolo in un file compatibile con stampanti 3D personali come le RepRap o quelle di Makerbot. Guardate cosa potreste creare con un po’ di dedizione

mine

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!