Arte & DesignConsumereCommerceGiocattoliModellazione 3DNotizie - ultima oraProdotti di consumoStampa 3D - ProcessiStampa 3D - Servizi

Sculpteo, mi stampa un case per l’iPhone 5?

Mi stampa un case per l'iPhone 5?

Non c’è stato bisogno di compilare moduli complessi e firmare embarghi per avere le specifiche tecniche in anticipo né di puntare a indovinarne le dimensioni per avere i macchinari produttivi pronti per il momento del lancio: l’azienda parigina Sculpteo è in grado di offrirvi un case per l’iPhone 5 fatto su misura a distanza di un paio di giorni dall’annuncio ufficiale e il merito è tutto della stampa 3D.

Come altri servizi di 3D printing, anche Sculpteo, che ha la sua sede appena fuori Parigi, offre la possibilità di creare modelli tridimensionali, condividerli e venderli, oltre, naturalmente, all’acquisto di oggetti tridimensionali stampati di ogni tipo, dai gadget ai progetti architettonici e persino a quelle che potrebbero essere considerate delle vere opere d’arte.

Non solo: Sculpteo ha anche creato due App per iPhone e iPad. La prima, che si chiama 3D Printing Sculpteo Design Maker, vi permetterà di utilizzare le vostre foto per creare oggetti trimensionali (come tazze o vasi) che abbiano il vostro profilo in rilievo oppure personalizzare decine di altri oggetti.

La seconda, 3DCase, invece, vi permetterà di creare case per il vostro iPhone 4 e 4S e, appunto, per l’iPhone 5 (solo che questi vi verranno spediti a partire dal 21 settembre, la data d’uscita del nuovo iPhone in Francia). Per 14,99 dollari (più le spese di spedizione, che per l’Italia sono piuttosto elevate: circa 15 euro) potreste averne uno personalizzato con il vostro nome, il colore e le forme che volete e, visto che abitate in Italia, vi arriverà il 27 settembre, un giorno prima dell’uscita del nuovo telefonino.

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!