Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
AlimentareBiostampa

Memphis Meats raccoglie 161 milioni di dollari per portare ai consumatori prodotti a base di carne cellulare

Memphis Meats, la principale azienda di carne, pollame e frutti di mare a base cellulare, ha chiuso un impressionante round di finanziamento da 161 milioni di dollari. Questo rappresenta il più grande investimento nella storia del settore dell’agricoltura cellulare e consentirà a Memphis Meats di portare finalmente i suoi prodotti ai consumatori. In totale, la società ha raccolto oltre 180 milioni di dollari.

Mentre l’agricoltura cellulare e i prodotti a base di carne cellulari non sono direttamente collegati alla produzione additiva, 3dpbm ritiene che le aziende di agricoltura cellulare diventeranno fornitori di materiali chiave per il futuro settore alimentare digitale e che le tecnologie di bioprinting (e altre stampe 3D) forniranno metodi di produzione chiave per migliorare l’aspetto e la composizione dei futuri prodotti a base di carne a base di cellule.

“Siamo entusiasti di accogliere questi investitori nella nostra grande famiglia”, ha dichiarato Uma Valeti, M.D., co-fondatrice e CEO di Memphis Meats. “Memphis Meats sta rivoluzionando il modo in cui la carne viene portata su ogni tavolo in tutto il mondo. Stiamo offrendo scelte convincenti e deliziose producendo carne vera da cellule animali, i suoi mattoni naturali. La carne a base di cellule è pronta ad espandere notevolmente la capacità dell’umanità di nutrire una popolazione globale in crescita preservando le nostre tradizioni culinarie e proteggendo il nostro pianeta “.

Memphis Meats utilizzerà i fondi per costruire un impianto di produzione pilota e continuerà a far crescere il suo team di risorse umane. La società non ha ancora annunciato una data per il lancio del prodotto e sta collaborando con le agenzie di regolamentazione per garantire un accesso tempestivo e sicuro al mercato.

Il round della Serie B è guidato da SoftBank Group, Norwest e Temasek. Al round partecipano anche investitori nuovi ed esistenti, tra cui Richard Branson, Bill Gates, Threshold Ventures, Cargill, Tyson Foods, Finistere, Future Ventures, Kimbal Musk, Fifty Years, CPT Capital, KBW Ventures e Vulcan Capital. Questo round estende la coalizione di Memphis Meats in Asia, che è un mercato strategicamente prezioso per la carne a base di cellule e per soddisfarne la crescente domanda deve affrontare sfide significative.

“Sono orgoglioso di investire ancora una volta in Memphis Meats, la principale azienda mondiale di carne a base di cellule”, ha affermato Branson, “Nei prossimi decenni, credo che la carne a base cellulare diventerà una parte importante della nostra offerta globale di carne”. Diverse altre importanti figure dell’industria alimentare, tra cui Elizabeth Gutschenritter, amministratore delegato del team di proteine ​​alternative di Cargill, Julie Anna Potts, Presidente e CEO del North American Meat Institute e Bruce Friedrich, direttore esecutivo del Good Food Institute hanno tutti espresso ottimismo per il futuro dell’azienda e i benefici che i suoi prodotti possono apportare alla sostenibilità globale.

Con sede a Berkeley, in California, Memphis Meats sta sviluppando metodi per produrre carne direttamente dalle cellule animali, senza la necessità di allevare o macellare animali. La società ha rilasciato la prima polpetta al mondo a base di cellule nel febbraio 2016 e il primo pollame al mondo a base di cellule nel marzo 2017. Ha l’obiettivo di portare sul mercato carne deliziosa e vera che è significativamente migliore per l’ambiente, gli animali e la salute pubblica, rivendicando così una quota del mercato globale di 1,4 trilioni di dollari di carne.

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!