HardwareProduzione

Meltio lancia il nuovo sistema AM laser a filo M600

Inclusa la testa di deposizione laser blu di nuova concezione che aumenta la velocità di stampa riducendo il consumo di energia

0 Condivisioni

Meltio, produttore di sistemi di deposizione di metalli laser a filo, ha introdotto una nuova stampante 3D industriale in metallo – la M600 – progettata per risolvere tempi di consegna lunghi, scorte costose e catene di approvvigionamento sempre più fragili. Questo nuovo sistema aumenta la produttività e riduce i costi di produzione, introduce nuovi materiali sul tavolo e può funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con un’interazione minima da parte dell’operatore per la produzione autonoma.

“Il brief di progettazione per la nuova Meltio M600 era quello di immaginare come sarebbe stata la stampante 3D perfetta per l’officina meccanica. La stragrande maggioranza delle parti metalliche stampate in 3D richiede la post-elaborazione che viene eseguita nell’officina meccanica e poiché la nostra ambizione è quella di promuovere l’adozione su larga scala della produzione additiva in metallo, abbiamo una visione molto chiara che l’officina meccanica moderna è la soluzione ideale punto di ingresso. La produzione deve affrontare molte sfide a livello globale, dai lunghi tempi di consegna e dai costi di stoccaggio causati da catene di fornitura lunghe e fragili, alla pressione sempre crescente per abbassare i costi e ridurre le emissioni”, ha affermato Lukas Hoppe, Direttore Ricerca e Sviluppo di Meltio. “La stampa 3D ha un enorme potenziale per affrontare questi problemi poiché aiuta a ridurre i tempi di consegna e le dipendenze di produzione stampando le parti internamente, riduce l’inventario di magazzino poiché la materia prima può essere trasformata nella parte finale su richiesta e riduce i costi applicando materiale solo dove serve”.

Meltio, produttore di sistemi di deposizione di metalli laser a filo, ha introdotto una nuova stampante 3D industriale in metallo, la M600

Caratteristiche

L’M600 utilizza il filo di saldatura come materia prima, un materiale che è molto più economico, più sicuro da maneggiare e non rischia la contaminazione delle macchine CNC nelle vicinanze (rispetto alle materie prime in polvere). Il sistema  produce anche componenti di alta qualità con proprietà dei materiali paragonabili alle parti prodotte convenzionalmente.

La testina di deposizione laser blu di nuova concezione di Meltio aumenta la velocità di stampa riducendo al contempo il consumo di energia grazie al maggiore assorbimento della luce a lunghezza d’onda corta rispetto alla maggior parte dei laser industriali che emettono luce nel vicino infrarosso. Questo vantaggio è moltiplicato per i materiali riflettenti come il rame e le leghe di alluminio, dove i laser nel vicino infrarosso portano a risultati insoddisfacenti. Combinando tutto ciò con l’area di lavoro completamente inerte, Meltio M600 può elaborare un’ampia gamma di materiali in modo efficiente producendo allo stesso tempo parti con proprietà eccezionali.

Il sistema completo è stato progettato per interfacciarsi facilmente nello stesso ambiente industriale con le macchine CNC, è dotato di un tastatore a contatto a 3 assi integrato e supporta vari tipi di soluzioni di bloccaggio pezzo, il che significa che l’operatore può anche aggiungere funzionalità o riparare parti esistenti anziché stampandoli interamente.

Meltio, produttore di sistemi di deposizione di metalli laser a filo, ha introdotto una nuova stampante 3D industriale in metallo, la M600

L’M600 è altamente autonomo e l’interazione con l’operatore è minima. I punti di contatto comuni come l’allineamento laser manuale sono stati rimossi per una maggiore affidabilità e la programmazione è questione di minuti grazie a Meltio Horizon.

Il nuovo sistema presenta inoltre una distribuzione dell’energia e una guida del filo migliorate in modo tale che la testa di deposizione sia allineata in fabbrica e non regolabile dall’operatore, garantendo una produzione costante e una manutenzione notevolmente ridotta. La testa è dotata di soluzioni di sensori nuove e migliorate per il monitoraggio del processo di stampa, che rendono la stampa più affidabile.

“Il Meltio M600 per noi è stato davvero il passo logico successivo nel nostro continuo viaggio verso l’adozione di massa del DED Wire-Laser, il processo su cui si basano tutti i sistemi Meltio. Abbiamo iniziato seriamente questo lavoro nel 2019, quando abbiamo iniziato a lasciare lo spazio della prototipazione con il lancio del Meltio M450. Dopo aver imparato e migliorato la tecnologia per tre anni, i tempi erano finalmente maturi per lavorare sul sistema successivo. Il nostro obiettivo con Meltio M600 era trovare il giusto equilibrio tra dimensioni della macchina, costi e produttività senza scendere a compromessi in termini di qualità, affidabilità e facilità d’uso. Per raggiungere questo obiettivo, non ci siamo limitati a creare un M450 “ingrandito”, ma abbiamo sviluppato da zero ogni singola parte della macchina per portare la tecnologia al livello successivo, sulla base dell’esperienza acquisita dopo aver prodotto e installato oltre 300 laser DED macchine”, ha detto Lukas Hoppe.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of the three core segmen...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!