Mcor Launcia la Prima Stampante 3D Desktop Full Color a $5,999

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Forse vi siete chiesti cosa stia facendo ultimamente Mcor Technologies, l’azienda leader nella produzione di stampanti 3D full color che utilizzano la laminazione di fogli di carta come processo produttivo. La sua stampante IRIS 3D è stata l’unica vera alternativa alla Projet x60 (Color Jet Printing), tuttavia la sua i 40 mila e rotti euro del cartellino, insieme a un processo relativamente lento, l’hanno confinata principalmente ad alcuni tra i più grandi servizi B2C e rivenditori industriali.

Da oggi, però, è cambiato tutto: Mcor ha presentato la sua nuova stampante 3D al CES di Las Vegas. Il luogo non è stato scelto a caso, in quanto la macchina, battezzata ARKe, verrà lanciato sul mercato a $ 5.999, un prezzo che la colloca alla portata di alcuni consumatori e molti prosumer.

Mcor Arke Carbon

Conor MacCormack, Mcor Co-fondatore e CEO ha spiegato cosa significherà per l’industria il fatto che l’ARKe sarà fino a quattro volte più veloce rispetto all’IRIS, anche se sarà grande circa la metà. A questo si aggiunge un incremento del 50% nella risoluzione DPI e un aumento del 150% della risoluzione del colore. In combinazione con il cartellino del prezzo, questa è già una notizia. Infatti l’azienda ha già ricevuto un gran numero di pre-ordini dalla sua rete globale corrente di distributori.

Secondo MacCormack il miglioramente più importante sarà la velocità di stampa, resa possibile dalla sostituzione del sistema a risma di fogli A4 con un rotolo di carta. Inoltre la testina di stampa è stata integrata nella stampante, in modo che il taglio, l’incollaggio e l’inkejetting dei folgi avvengano tutti nello stesso spazio, eliminando qualsiasi problema legato all’allineamento delle immagini, con una precisione nell’ordine di pochissimi micron.

mcor ARKe07

Nella fase di test Mcor ha stampato in 3D una bottiglia di Coca Cola con tanto di scritte e codice a barre leggibile da qualsiasi sensore compatibile. L’obiettivo di Mcor è proprio quello di ottenere una qualità foto-realistica in un oggetto 3D così come è già da tempo possibile fare nelle foto 2D.

Il volume di stampa della ARKe è di 240 x 210 x 125 mm, poco più di 5 litri. Un po’ più basso rispetto all’ IRIS, ma anche più largo. Passando dai fogli di carta al rotolo, inoltre non è più necessario utilizzare un intero foglio A4 per gli strati di parti che sono di dimensioni molto ridotte. Usando il rotolo la macchina può adattare il volume di stampa alle dimensioni dell’oggetto, contribuendo ad accelerare ulteriormente l’intero processo.

MacCormack è consapevole che la ARKe porterà via mercato alla IRIS ma speiga che semplicemente hanno voluto realizzare la migliore stampante 3D possibile, quella che l’intero team di Mcor ha sempre sognato di creare. Farlo a prezzi accessibili è fondamentale soprattutto perchè il target principale di Mcor resta quello educational. Secondo la visione di MacCormack, la stampa 3D potrà portare una rivoluzione nei metodi educativi anche superiore a quella di computer e tablet, in quanto permetterà per la prima volta di osservare e studiare oggetti e modelli fisici.

L’ultimo obiettivo per la ARKe è di raggiungere il target che l’azienda definisce i professionisti della creatività. Anche questo è un obiettivo piuttosto standard per la stampa 3D in generale, ma questa è la prima volta che questo target avrà accesso a una stampante 3D a colori sub $10.000 (o anche un sub $40.000).

Anche per andare incontro alle esigenze di questo target, la ARKe sarà altamente personalizzabile (una delle prime stampanti professionali a offrire questa opzione). Per questo motivo la ARKe sarà disponibile in quattro diverse skin, che sono quelle che vedete in questo articolo. Aprire davvero una nuova era nella stampa 3D consumer? Prima di decidere, guardate il video.

Autore replicatore

Da non perdere

AMAZEA è il primo scooter d’acqua stampato in 3D

JAMADE Germany, azienda specializzata nello sviluppo e nella costruzione di attrezzature sportive a motore elettrico, …