AutomotiveAziendeBlog dell'industriaNotizie - ultima oraProduzioneStampa 3D - Processi

McLaren Racing firma con Stratasys per introdurre la fabbricazione additiva nella Formula 1

Il leggendario team britannico di Formula 1 potenzia il programma di fabbricazione additiva e prototipazione rapida grazie alle soluzioni di stampa 3D Stratasys.

Minnesota, Stati Uniti e Surrey, Regno Unito, 30 gennaio 2017 — McLaren Racing e Stratasys (Nasdaq: SSYS) sono liete di annunciare una nuova partnership in base alla quale Stratasys fornirà a McLaren Racing una suite di soluzioni di stampa 3D e fabbricazione additiva, come fornitore ufficiale di soluzioni di stampa 3D al team di Formula 1 McLaren-Honda.

Stratasys lavorerà a stretto contatto con la squadra del gran premio potenziando la capacità di produzione rapida del McLaren Technology Centre di Woking, Regno Unito.

Secondo l’accordo, Stratasys fornirà a McLaren Racing le soluzioni di stampa 3D più recenti basate sulle tecnologie FDM e PolyJet e materiali all’avanguardia per la prototipazione visiva e funzionale, la realizzazione di strumenti di produzione, inclusa la realizzazione di strumenti compositi e parti di produzione personalizzate, garantendo la consegna accelerata e allo stesso tempo aumentando le prestazioni e la produttività nelle operazioni di progettazione e produzione.

L’amministratore delegato di Stratasys, Ilan Levin, ha affermato:

“Siamo lieti di lavorare con un partner così instancabile, visionario e ambizioso. McLaren Racing potrà avvalersi di quasi 30 anni di esperienza nella stampa 3D e nella fabbricazione additiva per rimanere all’avanguardia nello sviluppo tecnologico nel settore dei motori sportivi. Stratasys riceverà, inoltre, un feedback prezioso e potrà acquisire conoscenze dettagliate grazie all’utilizzo di applicazioni per il settore automobilistico caratterizzate da prestazioni eccezionali, che potremo applicare in seguito ai nostri principali clienti dei settori automobilistico e aerospaziale. Allo stesso modo, McLaren Racing potrà avvalersi della produttività eccezionale, della precisione nella progettazione e dell’ampia gamma di materiali forniti insieme alle nostre soluzioni di stampa 3D”.

Andy Middleton, presidente di Stratasys EMEA, ha dichiarato:

“La velocità e la precisione tecnologica, che in Formula 1 sono necessarie, sono perfette per Stratasys. Le due aziende condividono una passione e un impegno profondi nello spingere la tecnologia oltre ogni limite, e si preparano a definire la nuova frontiera della stampa 3D per la Formula 1. Siamo pronti a sviluppare un rapporto di collaborazione lavorativa molto stretto con McLaren, in particolare tra i nostri rispettivi team addetti alle applicazioni e alla progettazione”.

Eric Boullier, direttore del reparto corse di McLaren Racing ha dichiarato:

“La capacità di modellare, costruire e valutare in modo rapido un nuovo componente è una risorsa inestimabile per qualsiasi organizzazione dinamica e in rapida evoluzione. Tuttavia, la nostra nuova partnership con Stratasys non solo migliorerà i nostri risultati in quell’area, ma ci consentirà anche di esplorare in modo dinamico e di utilizzare le innovazioni e le nuove soluzioni di stampa 3D all’avanguardia di Stratasys. È ormai chiaro che l’affidamento del settore dei motori sportivi alla prototipazione rapida e alla fabbricazione additiva, nonché la capacità di ridurre radicalmente il time-to-market sono in crescita e la nostra alleanza con Stratasys sembra proprio darci il giusto supporto in tal senso”.

John Cooper, direttore commerciale e finanziario di McLaren Racing ha affermato:

“Abbiamo già stabilito una stretta relazione, molto proficua, con il team di Stratasys, e personalmente sono ansioso di allargare questo rapporto in futuro.

L’esperienza di Stratasys nel campo della costruzione rapida di utensili e nella produzione non è seconda a nessuno e noi crediamo fermamente di poter plasmare una partnership che risulterà estremamente utile a entrambe le aziende”.

Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!