Acquisizioni e partnershipSoftware

Materialise e Renishaw collaborano per migliorare l’efficienza della produzione additiva dei metalli

Gli utenti dei sistemi Renishaw trarranno vantaggio dal software del processore di costruzione di nuova generazione Materialise, personalizzato per la serie RenAM 500 di sistemi AM in metallo

0 Condivisioni

Materialise, fornitore di software e servizi di stampa 3D, e Renishaw, azienda globale di tecnologie ingegneristiche, hanno stretto una partnership per aumentare l’efficienza e la produttività dei produttori che utilizzano i sistemi di produzione additiva di Renishaw. Grazie a questa partnership, gli utenti dei sistemi Renishaw beneficeranno del software del processore di costruzione di prossima generazione di Materialise, personalizzato per la serie RenAM 500 di sistemi AM in metallo. Gli utenti avranno inoltre accesso a Magics, i principali dati di Materialise e al software di preparazione della costruzione. Ciò consentirà agli utenti dei sistemi AM di Renishaw di creare un flusso di lavoro fluido dalla progettazione alla parte stampata in 3D, controllare e personalizzare il processo di stampa 3D, ridurre i tempi di produzione e aumentare l’efficienza delle operazioni AM.

“Lavorare con Materialise ci consente di supportare gli utenti Renishaw nell’implementazione della stampa 3D in una serie di diverse applicazioni di produzione”, ha affermato Matt Parkes, AM Strategic Development Manager di Renishaw. “I loro processori di nuova generazione, in combinazione con il loro portafoglio software, completano i nostri recenti aggiornamenti tecnologici. Siamo lieti di collaborare allo sviluppo degli strumenti necessari per supportare il settore poiché la stampa 3D in metallo diventa un pezzo essenziale del puzzle della produzione”.

I processori di costruzione collegano le stampanti 3D al software di preparazione dei dati, semplificando il processo di produzione additiva dalla progettazione alla stampa. Il processore di nuova generazione di Materialise integra la tecnologia TEMPUS recentemente lanciata da Renishaw. Questo nuovo algoritmo di scansione per le macchine AM RenAM 500 di Renishaw consente al laser di attivarsi mentre l’estrusore si muove, risparmiando fino a nove secondi per strato di costruzione senza ridurre la qualità della parte. Grazie a questo progresso, i tempi di realizzazione delle parti possono essere ridotti fino al 50%. Il software del processore di costruzione di prossima generazione di Materialise gestisce i dati in modo coerente e accelera l’elaborazione dei dati di geometrie complesse e volumi elevati di parti. Inoltre, il nuovo processore di costruzione per i sistemi AM Renishaw consente parametri di stampa dedicati a livello di parte per una maggiore produttività e una qualità ottimizzata, rendendolo una soluzione praticabile per la produzione in volume di parti diverse o identiche.

“Questa partnership consente un approccio unico alla stampa 3D in metallo efficiente. La combinazione della tecnologia TEMPUS di Renishaw e la capacità del processore di costruzione di Materialise di elaborare i dati ad alta velocità può ridurre significativamente i tempi di produzione”, ha affermato Karel Brans, Direttore senior delle partnership di Materialise. “La collaborazione con i produttori di stampanti 3D massimizza l’efficienza ottimizzando la preparazione della costruzione e semplificando i lavori di costruzione. Ciò consente la produzione a tutti i volumi e livelli di personalizzazione, consentendo agli utenti di scalare la produzione”.

Il processore di build per i sistemi Renishaw AM consente agli utenti di connettersi senza problemi a Materialise Magics. Si tratta di un software di preparazione dei dati e della costruzione neutrale dal punto di vista tecnologico che offre compatibilità con quasi tutti i formati di file di importazione e connettività a tutte le principali tecnologie di stampa 3D. Fornisce agli utenti controllo e automazione avanzati del flusso di lavoro, incluso e-Stage per Metal+ lanciato di recente. Questo software ottimizza i dati e prepara la preparazione per i sistemi LPBF utilizzando la modellazione basata sulla fisica per automatizzare la generazione della struttura di supporto.

Le aziende manifatturiere possono anche fare affidamento sul kit di sviluppo software del processore di costruzione Materialise per creare la propria proprietà intellettuale. Il sistema software aperto consente loro di costruire il proprio processore di costruzione di prossima generazione su misura per la loro applicazione di stampa 3D in metallo. I processori di costruzione personalizzati possono aiutare a migliorare ulteriormente l’efficienza dei costi, la velocità di produzione e la qualità delle parti, il che rende possibile la produzione di parti complesse e la produzione in serie di prodotti identici o personalizzati con qualità costante, tassi di scarto ridotti e tempi di consegna ridotti.

 

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!