Grande formato

Massivit 3D lancia la stampante 3D su larga scala Massivit 5000 di livello industriale

Progettato per accelerare la produzione, la prototipazione e la strumentazione su larga scala per i settori automobilistico, marittimo e ferroviario

0 Condivisioni

Massivit 3D ha recentemente presentato la nuova Massivit 5000 di livello industriale, che consentirà a produttori e fornitori di servizi in una vasta gamma di settori di accelerare i tempi di consegna per la produzione di parti di grandi dimensioni, prototipi e strumenti fino a 30 volte la velocità di produzione delle tecnologie esistenti.

Basato sull’esclusiva tecnologia brevettata Gel Dispensing Printing (GDP) dell’azienda, già adottata in 40 paesi per una produzione rapida ed economica di parti di grandi dimensioni, il nuovo Massivit 5000 introduce sul mercato nuove risoluzioni, materiali e funzionalità di automazione rivolte al settore 4.0, consentendo la produzione di parti su larga scala in poche ore invece che in settimane.Massivit 3D lancia la stampante 3D su larga scala Massivit 5000 di livello industriale

Un nuovo materiale di stampa, DIMENGEL 110, ora disponibile con Massivit 5000, facilita la stampa ad alta definizione e una maggiore fedeltà ai progetti CAD. Due nuove risoluzioni consentono l’ottimizzazione della stampa in base allo spessore dello strato e ai requisiti di velocità. Massivit 5000 offre un sistema a doppio materiale che consente agli operatori di stampare simultaneamente con un materiale diverso su ciascuna testa. Le nuove funzionalità di automazione del software consentono inoltre agli operatori di migliorare l’efficienza del flusso di lavoro e consentire un facile monitoraggio e operazioni.

Quest’ultima aggiunta al portafoglio Massivit 3D di stampanti su larga scala facilita parti complesse e di grandi dimensioni fino a 145 cm x 111 cm x 180 cm (57 “x 44” x 70 “) che polimerizzano istantaneamente durante il processo di stampa, consentendo parti già pronte direttamente fuori dalla stampante senza la necessità di post-elaborazione e quasi senza strutture di supporto richieste. Erez Zimerman, CEO di Massivit 3D, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di portare sul mercato questo nuovo sistema di produzione additiva che consentirà ai produttori di superare i limiti esistenti in termini di velocità di produzione, dimensioni e complessità. È una pietra miliare significativa nella nostra roadmap verso la trasformazione della produzione di componenti di grandi dimensioni in più settori”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!