La mappa interattiva di 3dpbm delle tecnologie AM attualmente disponibili sul mercato

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Perché una mappa delle tecnologie di produzione additiva?

C’è voluto tempo, ma finalmente siamo pronti a presentarvi la prima mappa interattiva realizzata dal team di 3dpbm (l’editore anche di Replicatore.it) contenente tutte le tecnologie di stampa 3D disponibili in commercio. Le diverse tecnologie sono suddivise in cinque principali famiglie di materiali (metalli, polimeri, ceramiche, materiali compositi e bioink) ed elencate con i produttori di hardware per la stampa 3D più rilevanti.

Facendo clic su ciascuna società o relativa tecnologia (nelle caselle più esterne, quelle con uno sfondo bianco) si potrà accedere alla pagina della Directory dedicata alla società, dove saranno disponibili tutte le informazioni di contatto. Le aziende presenti nella Directory possono aggiornare la propria pagina in qualsiasi momento. La registrazione di base è gratuita per tutti e consente di accedere alla pagina dedicata all’azienda (in attesa della nostra verifica e approvazione della richiesta).

Ci auguriamo che questa mappa possa rivelarsi uno strumento utile sia per le attività di sviluppo del business, sia come riferimento per contestualizzare una tecnologia AM tra tutte le altre e chiarire un panorama tecnologico molto complesso. Inoltre, sarà la base per il nostro AM Focus dedicato al mondo dei brevetti, che uscirà entro la fine dell’anno.

Come abbiamo scelto quali aziende mostrare?

Chiaramente, non tutti i produttori di hardware AM possono essere presenti nella mappa (in tutto, ci sono 797 aziende di hardware AM nella nostra directory). Quindi, come abbiamo scelto il più rilevante? Questi sono i criteri che abbiamo seguito:

Premessa: i sistemi AM devono essere disponibili per l’acquisto (anche con disponibilità limitata).

  1. La rilevanza storica di un’azienda (hanno inventato la tecnologia? Sono presenti da molto sul mercato?)
  2. L’impatto di un’azienda e della sua tecnologia (hanno inventato un processo particolarmente innovativo?)
  3. Il potere finanziario di un’azienda (sono ben finanziati? Alle loro spalle c’è qualche grande gruppo?)
  4. L’impegno di un’azienda con 3dpbm (ci hanno contattato personalmente? Hanno collaborato con noi?)
  5. Il successo commerciale di un’azienda (vendono molte stampanti 3D?)

Pensi che la tua azienda di stampa 3D dovrebbe essere su questa mappa? Vedi qualcosa con cui non sei d’accordo per quanto riguarda i criteri utilizzati per la classificazione? Sentiti libero di contattarci o commentare qui sotto e facci sapere i tuoi pensieri!

Nel frattempo, speriamo che troverete questa mappa utile.

Autore Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Da non perdere

Italcementi presenta una nuova miscela di cemento a presa rapida sviluppata appositamente per la stampa 3D

Alla conferenza BAUTEC di Berlino, Italcementi ha presentato una nuova miscela di calcestruzzo sviluppata appositamente …