Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
GioielliNotizie - ultima oraStampa 3D - Processi

Maison 203, la collezione Penrose tra geometria e poesia

La nuova collezione Maison 203 firmata dal designer israeliano Omri Revesz è una collezione contemporanea di stampo sperimentale che, in linea con il mood di Maison, unisce tecnologia ad artigianalità ripercorrendo la tassellatura scoperta da Roger Penrose e Robert Aman nel 1974. In un gioco geometrico di 2 rombi non uguali, da un risultato di un pattern infinito, si sviluppano inaspettate figure. La collezione, chiamata per l’appunto “Penrose”, diviene incontro tra rigorosità geometrica e poesia in cui la matematica si apre alla fantasia, sviluppando armoniosi e sinuosi giochi di intarsio guidati da un’apparente e ipnotica casualità. Accessori di carattere che indossati vestono il corpo seguendo una linea naturale, esaltandone le forme. Una collezione protagonista in cui la matericità è enfatizzata dalla scelta dei colori: senape e rossi che rimandano alla terra, i colori più accesi a reminiscenze floreali, il nero all’essenza e al rigore geometrico contemporaneo.

Penrose_7Penrose_3Penrose_8

Anche qui il processo di stampa 3D risulta essere co-artefice di una collezione unica e avveniristica. E’ realizzata in nylon sinterizzato e si compone di: 6 orecchini, 4 anelli, 2 spille, 2 collane con pendente e 2 collier. La collezione è proposta in diverse varianti di colorazione: nero, blu notte, verde jungla, rosso sangue, rosso mattone, senape e in versione doppia nuance senape/oro, verde jungla/verde oliva, rosso sangue/bordeaux.

PenroseRing2_BICLYPenrose_9Penrose_5

Il pattern compositivo di stampo geometrico e al contempo naturalistico racchiude nella sua sintesi una poeticità che richiama le composizioni decorative/architettoniche mediorientali. E non a caso il designer Omri Revesz, è originario di Tel Aviv, la Miami del Medio Oriente. Si trasferisce in Italia nel 2005 e si laurea al dipartimento di Arte e Design dello IUAV di Venezia. Dopo la collaborazione con lo studio olandese Richard Hutten, torna a Venezia dove apre il proprio studio. Ha collaborato con numerose realtà nel suo settore. Insegna, inoltre, Disegno Industriale allo IUAV di Venezia. I suoi studi intrecciano design e arte con un approccio ibrido umanistico e scientifico.

PenroseEar4_BICLYMaison203_Penrose

Penrose_6Penrose_10

Una caratteristica peculiare della collezione  Penrose è quella del richiamo alla natura: la composizione geometrica si allontana dalla rigorosità matematica disegnando linee morbide e naturali. Un pattern compositivo che mira alla sintesi di forme vegetali che è tematica ricorrente nelle collezioni firmate Maison 203. Orlando Fernandez e Lucia De conti, fondatori del brand, tengono a rimarcarlo: “forse perché nel mondo naturale si trovano strutture matematiche di ogni tipo, esso diventa spesso riferimento e ispirazione per i designer che si misurano con la stampa 3D e la sua infinita libertà creativa”. La collezione Penrose verrà presentata in anteprima assoluta all’edizione Maison et Object di Parigi il 2-6 settembre 2016. Non vediamo l’ora di apprezzarla dal vivo.

Tags

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!