EventiNotizie - ultima oraProduzionePrototipazioneStampa 3D - ProcessiStampa 3D - ServiziStampanti 3D

M300, per Zortrax all’AM Europe Show è il momento di pensare in grande

Zortrax, oggi uno dei principali player nel segmento delle stampanti 3D desktop a basso costo, ha presentato la M300, la sua nuova stampante 3D  alla fiera Additive Manufacturing Europe 2016 di Amsterdam.

La nuova macchina, evoluzione molto più logica della fallimentare Inventure (la piccola stampante 3D “consumer” che ancora non è disponibile) ha un volume id lavoro di 300x300x300 mm cubi ed è basata sull’architettura provata e pluripremiata della M200, offrendo agli utenti uno spazio di lavoro molto più grande e completamente nuove capacità di prototipazione. Ora lo spazio è sufficiente per stampare un intero casco da motociclista.

AM Europe88

“La Zortrax M300 è la nostra risposta diretta alle esigenze dei nostri clienti. Hanno spesso indicato la necessità di un dispositivo che sia preciso ed affidabile come la nostra stampante 3D precedente, la M200, ma che consenta loro di creare grandi prototipi professionali come pezzi singoli – senza la necessità di dividere un progetto in una serie di componenti più piccoli “- dice Rafał Tomasiak, fondatore e CEO di Zortrax.

L’ultimo dispositivo di Zortrax si basa sulle stesse caratteristiche di design della M200 ma include diversi miglioramenti. Le nuove bobine di materiale di stampa 3D sono più grandi di quelle utilizzati per la M200 e consentono agli utenti di controllare la quantità di materiale utilizzato, rendendo più facile pianificare ogni stampa e successivo progetto.

L’M300 viene anche venduta in bundle con le coperture laterali. Queste proteggono il lavoro di stampa e aiutano a mantenere una temperatura costante all’interno dello spazio di costruzione, che può aiutare a prevenire eventuali deformazioni del modello.

L’ultima stmapnte 3D di Zortrax sarà presto disponibile per l’acquisto in 50 mercati in tutto il mondo ed è stata esposta, insieme alla M200, all’Inventure e ad alcune impressionanti stampte 3D allo stand dell’azienda presso l’AM Europe. Secondo fonti attendibili il prezzo sarà fissato vicio ai $5.000 euro, in piena fascia prosumer.

AM Europe39

Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!