Edilizia & Architettura

Luyten 3D costruirà la prima casa per proprietari e occupanti a Melbourne

La società australiana 3DCP lo farà in collaborazione con l’Università del New South Wales

0 Condivisioni

La società australiana di tecnologia di stampa 3D per l’edilizia, Luyten 3D, ha stretto una partnership con l’Università del New South Wales per progettare e costruire una delle case dei proprietari-occupanti stampate in 3D più avanzate al mondo in Australia. La proprietà sarà costruita a Melbourne nei prossimi mesi e verrà utilizzata per mostrare i vantaggi della costruzione di case e altre strutture utilizzando la tecnologia di stampa 3D.

La società australiana 3DCP, Luyten 3D, costruirà la prima casa occupante-proprietaria a Melbourne in collaborazione con l'Università del New South Wales.
Ahmed Mahil.

“Ci siamo assicurati i servizi del gruppo di ricerca riconosciuto a livello mondiale Arch_Manu presso l’UNSW per fornire competenze e know-how tecnologico nello sviluppo del design della casa. Il design non solo dimostra la versatilità e la flessibilità della capacità di stampa 3D; cattura inoltre gli straordinari vantaggi architettonici della progettazione computazionale e della tecnologia di produzione architettonica e la capacità di creare spazi straordinari a una frazione del costo”, ha affermato Ahmed Mahil, cofondatore e CEO di Luyten 3D. “La nostra partnership con UNSW comporterà la collaborazione per documentare e fornire una prova tangibile dei vantaggi della stampa 3D, come progettazione e gestione del progetto superiori. Il progetto contribuirà alla formazione di nuovi standard tecnici per questa modalità di consegna. Intendiamo utilizzare questo progetto e il nostro lavoro associato per guidare e informare lo sviluppo di nuovi standard edilizi in Australia da incorporare nel Codice edilizio nazionale australiano”.

Il National Construction Code, gli standard australiani e il SEPP rappresentano l’insieme principale di disposizioni tecniche di progettazione e costruzione australiane per gli edifici. Nello specifico, il Codice nazionale delle costruzioni, un codice basato sulle prestazioni, stabilisce il livello minimo richiesto per la sicurezza, la salute, il comfort, l’accessibilità e la sostenibilità di determinati edifici. L’Australian Building Codes Board, per conto del governo australiano e di ogni governo statale e territoriale, produce e mantiene il National Construction Code.

“Questo sarà un progetto faro per la stampa 3D in Australia, che comprenderà la ricerca all’avanguardia nel design e nella tecnologia e metterà in pratica i risultati della ricerca. Cambierà l’edilizia abitativa australiana”, ha affermato il Prof. M. Hank Haeusler dell’Università del Nuovo Galles del Sud, direttore di Arch_Manu.

La società australiana 3DCP, Luyten 3D, costruirà la prima casa occupante-proprietaria a Melbourne in collaborazione con l'Università del New South Wales.
Stampante Platypus X12 di Luyten.

Dal suo lancio avvenuto pochi anni fa, Luyten 3D si è guadagnata una reputazione per la sua tecnologia innovativa. La sua gamma di stampanti 3D mobili basate sull’intelligenza artificiale è utilizzata in tutto il mondo per la loro capacità di fornire risultati rapidi e di qualità superiore. Anche la miscela di calcestruzzo 3D brevettata da Luyten, Ultimatecrete, è ampiamente utilizzata come miscela preferita da molti costruttori 3D.

La tecnologia di Luyten consente ai costruttori di trasformare progetti di costruzione che tradizionalmente richiederebbero mesi o anni per essere completati, portandoli invece a termine entro un certo numero di giorni. Secondo quanto riferito, la tecnologia di stampa 3D del calcestruzzo consente una riduzione del 60% dei rifiuti edili, una riduzione del 70% dei tempi di produzione e una riduzione dell’80% dei costi di manodopera rispetto ai progetti di costruzione pratici.

“Inoltre, è dimostrato che la tecnologia aumenta l’efficienza del cantiere con un risparmio sui costi garantito del 60%, tempi di esecuzione da 300 a 500 volte più brevi e una riduzione totale dell’80% delle spese monetarie senza cassaforma nelle costruzioni in cemento. Il mondo non ha mai visto capacità come questa prima d’ora”, ha affermato Mahil. “Quando abbiamo fondato Luyten, eravamo consapevoli dell’impronta di carbonio del settore edile e determinati a creare soluzioni costruttive per le generazioni a venire che riducessero le emissioni. La nostra impareggiabile tecnologia impiega fino al 40% in meno di emissioni di anidride carbonica attraverso miscele specifiche che riducono l’uso di cemento, mentre i sistemi robotici riducono l’impronta di anidride carbonica nei cantieri edili e nella logistica dal 50 al 70%”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Polymer AM Market 2023

899 polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated over $5.5 bill...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!