MetalliProduzione

L’Università di Birmingham e Cooksongold sviluppano leghe di metalli preziosi per la stampa 3D

In uno sforzo di collaborazione tra metallurgisti, esperti di tecnologie sanitarie e specialisti tecnici di Cooksongold Additive Manufacturing

0 Condivisioni

Secondo l’Università di Birmingham, i propri ricercatori e la Cooksongold Additive Manufacturing hanno ricevuto finanziamenti EPSRC Early-stage Prosperity Partnership per un progetto che svilupperà leghe di metalli preziosi per la stampa 3D.

Il progetto vedrà i metallurgisti universitari Dr. Biao Cai e il Professor Moataz Attallah della School of Metallurgy and Materials, e l’esperta di tecnologie sanitarie Dr. Sophie Cox della School of Chemical Engineering, collaborare con specialisti tecnici di Cooksongold.

Fondata nel quartiere dei gioiellieri di Birmingham oltre 100 anni fa, Cooksongold è oggi il più grande sportello unico del Regno Unito per il commercio di gioielli e la produzione additiva Cooksongold fornisce prodotti e servizi basati sulla stampa 3D di metalli preziosi.

I partenariati Prosperity del Consiglio di ricerca sulle scienze fisiche e ingegneristiche (EPSRC) consentono alle università e alle imprese manifatturiere di lavorare insieme per affrontare le sfide di ricerca condivise.

Questo particolare progetto creerà un team con competenze combinate per affrontare un’esigenza urgente affrontata dall’industria dei metalli preziosi. I metalli preziosi sono un materiale indispensabile per prodotti, dalle fedi nuziali agli impianti dentali, e vengono utilizzati anche nei processi di produzione e hanno applicazioni industriali in diversi settori, tra cui la produzione del vetro, la sanità e i satelliti.

Questi settori richiedono componenti personalizzati ad alte prestazioni e questi vengono prodotti al meglio utilizzando la stampa 3D, che può fornire un elevato grado di precisione per la produzione su misura. Il progetto utilizzerà tecniche all’avanguardia per sviluppare leghe di metalli preziosi che possono essere utilizzate nella stampa 3D per queste impegnative applicazioni industriali.

“Sono lieto del successo della nostra richiesta e non vedo l’ora di estendere il rapporto di lavoro con Cooksongold in questo progetto, per affrontare le principali sfide industriali nel settore dei metalli preziosi”, ha affermato il Dott. Biao Cai.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!