Prodotti di consumo

Lou’Lou’ vince il concorso per apparecchi di illuminazione stampati in 3D

0 Condivisioni

Progettata da Khawarizm Studio per il 3D Printed Luminaire Competition, la lampada Lou’Lou’ è la proposta vincente presentata da Huda Lighting e Immensa Labs, che rivisita il rapporto tra patrimonio culturale e natura in un innovativo apparecchio di illuminazione stampato in 3D.

Lampada Lou'Lou '

Lou’Lou’, in lingua araba “perle” è un nome che riflette il concetto naturale dietro il design, il nostro concetto è quello di sviluppare il nostro patrimonio culturale in un processo di design futuristico, la forma è influenzata dai famosi acchiappasogni nell’architettura del mondo arabo con crescita organica parametrica da frattali 3D Voronoi per rappresentare l’eredità araba e modelli di crescita organici.

“Dato che stiamo vivendo nell’era della fluidità nell’approccio filosofico di Zygmont Baumann; abbiamo deciso di migliorare la fluidità nel pattern Voronoi, utilizzando un solo algoritmo per infinite variazioni che rappresenta l’attuale Zeitgeist hegeliano”, il capo designer di Khawarizm Studio Muhammad Khalid.

Il design della lampada Lou’Lou ‘implementa l’origine dei concetti di apparecchi di illuminazione futuristici: attraverso un’intelligente unità di illuminazione a LED al centro di esso e sulla base della tecnologia dell’Internet delle cose, Lou’Lou’ risponde ai comandi vocali con molteplici modalità di illuminazione e colori; affermandosi come la prima lampada intelligente stampata in 3D in Medio Oriente.

“E’ stato per noi un grande onore esporre la nostra lampada stampata in 3D in uno dei migliori eventi di design in Medio Oriente, la Dubai Design Week 2020, ospitata dallo spazio Colab e allestita dagli organizzatori del concorso Huda Lighting e Immensa Labs”, ha detto Khalid.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!