Stampa 3D - Processi

Lithoz investe in AMAREA Technology per la stampa 3D multimateriale

Le stampanti 3D dello spinoff Fraunhofer IKTS possono combinare fino a sei materiali diversi in un'unica tiratura

0 Condivisioni

Ultimamente stanno accadendo molte cose nel settore della produzione additiva e le funzionalità di stampa multi-materiale sono un tema caldo. Il MIT e l’ETH, in collaborazione con Inkbit, hanno appena pubblicato un importante studio mentre Aerosint e Fraunhofer stanno entrambi lavorando su capacità multimateriali metalliche avanzateLithoz, un’azienda leader nella stampa 3D ceramica che ha preso di mira la stampa ceramica multi-materiale, ha ora investito in AMAREA Technology, le cui stampanti 3D combinano fino a sei materiali diversi in un’unica tiratura, con la materia prima termoplastica che si solidifica in una frazione di un secondo.

Lithoz ha investito nella tecnologia AMAREA per la stampa 3D multimateriale in grado di combinare fino a sei materiali diversi“Con questo impegno finanziario in AMAREA Technology, siamo molto orgogliosi di sostenere attivamente il loro percorso verso una dimensione completamente nuova di componenti funzionalmente classificati stampati in 3D”, ha affermato il CEO di Lithoz, il Dr. Johannes Homa.

Homa, ha continuato: “Non vediamo l’ora di vedere come la nostra tecnologia ultraprecisa Lithoz LCM e il sistema MMJ di AMAREA Technology, che punta alla massima diversità dei materiali, lavoreranno mano nella mano per sbloccare potenziali precedentemente irraggiungibili. Ciò creerà la prossima generazione di applicazioni stampate in 3D multimateriale, dal settore dei semiconduttori all’industria aerospaziale, come hanno già dimostrato le prime indagini”.

Dopo quasi un decennio di fruttuosa collaborazione insieme a Fraunhofer IKTS con sede a Dresda, un altro importante motore di innovazione nella stampa multimateriale, Lithoz ha acquisito ufficialmente una quota strategica nel loro spin-off AMAREA Technology, che ha attirato un’attenzione significativa a Formnext.

In qualità di specialista nella stampa 3D multimateriale, AMAREA Technology ha sviluppato una rivoluzionaria tecnologia di stampa 3D che elabora fino a 6 materiali diversi in un’unica tiratura. La loro tecnologia Multi Material Jetting (MMJ) sblocca quindi combinazioni multidimensionali completamente nuove di varie ceramiche, metalli, polimeri e compositi sia nelle singole parti che nei componenti funzionalmente classificati.

Ispirato allo stampaggio a iniezione LP, il materiale di base termoplastico ad alto riempimento sviluppato e fornito da AMAREA Technology viene erogato goccia a goccia. Grazie al volume in nanolitri, le gocce si solidificano in una frazione di secondo, velocizzando notevolmente l’intero processo di stampa. Grazie alla tecnologia di stampa selettiva basata su gocce, i pezzi raggiungono un livello di precisione notevolmente più elevato rispetto, ad esempio, ai processi di estrusione del materiale. Ciò consente un cambio di materiale ogni 200 μm in modo che componenti altamente funzionalizzati possano essere prodotti in modo additivo. “Abbiamo avuto un’ottima risposta ai nostri riscaldatori e accenditori multimateriali stampati in 3D per temperature elevate superiori a 1000 gradi, che consentono applicazioni anche in ambienti difficili”. riassume il CEO Steven Weingarten come conclusione del Formnext 2023.

I componenti risultanti, classificati a livello funzionale, hanno una densità molto più elevata e una migliore qualità della superficie rispetto a quelli stampati utilizzando, ad esempio, altre tecniche di estrusione di materiali. Oltre a ciò, è anche possibile definire le porosità richieste in qualsiasi posizione selezionata all’interno del componente. Nella tecnica di produzione MMJ sono già stati introdotti più di 25 materiali diversi, con un portafoglio in continua crescita, mentre parametri importanti come livelli di riempimento, porosità, gradiente, altezza dello strato e densità possono essere definiti liberamente e in modo specifico.

Steven Weingarten, CEO di AMAREA Technology, ha aggiunto: “La partnership con Lithoz e la loro fiducia nella nostra tecnologia ci ispirano. La reputazione globale di Lithoz e il suo percorso di successo per diventare leader di mercato nella stampa 3D ceramica sono un modello per la missione che stiamo intraprendendo nel campo della stampa 3D multimateriale. Vorremmo esprimere la nostra gratitudine a Johannes Homa e Johannes Benedikt per la loro fiducia e attendiamo con impazienza questo entusiasmante viaggio insieme”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Polymer AM Market 2023

899 polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated over $5.5 bill...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!