Acquisizioni e partnershipAerospaziale

Linde collabora con Ariane Group sulle camere di combustione per Ariane Rockets

La partnership punta a migliorare l’AM delle parti in lega di rame da utilizzare nei futuri razzi per carichi pesanti

0 Condivisioni

Linde e Ariane Group stanno collaborando a un progetto di ricerca per contribuire a migliorare il processo di produzione additiva di parti in lega di rame da utilizzare nelle camere di combustione dei motori dei futuri razzi per carichi pesanti. La speranza generale è che l’implementazione dei processi AM in modo più efficace contribuirà a ridurre i costi del programma Ariane 6, ampiamente fuori budget e molto ritardato, per i vettori futuri.

Con il progresso della produzione additiva, la polvere di rame può ora essere utilizzata per sviluppare componenti del motore con geometrie altamente specializzate (come i canali di raffreddamento), che in precedenza erano impossibili con i metodi di produzione tradizionali. Pur essendo un conduttore di calore superiore e riconosciuto come un materiale vitale per l’industria aerospaziale, il rame deve affrontare sfide in relazione al processo di produzione additiva a causa delle sue proprietà riflettenti. Il rame agisce come uno specchio per il laser in modo che una notevole quantità di energia venga riflessa e non utilizzata per fondere il metallo. È quindi necessaria un’intensità laser maggiore, ma ciò può comportare il rischio di surriscaldamento della parte e problemi di ossidazione.

Utilizzando la sua miscela di gas su misura ADDvance Laser230, insieme al suo esclusivo sistema di controllo dell’ossigeno, ADDvance O2 Precision, Linde sta collaborando con Ariane per testare un processo di produzione additiva altamente preciso per fornire componenti in rame stampati coerenti e di alta qualità.

“Linde è molto orgogliosa di collaborare con Ariane su questo progetto per migliorare il processo di produzione additiva”, ha affermato Pierre Forêt, direttore associato, produzione additiva, Linde. “La collaborazione con partner leader a livello mondiale come Ariane è al centro della nostra cultura dell’innovazione”.

ADDvance Laser230 è stato sviluppato appositamente per ottimizzare i risultati di stampa nei processi di fusione laser a letto di polvere (LPBF). Con la sua miscela brevettata di argon ed elio, aiuta a mitigare la formazione di fumi e spruzzi e ad accelerare i tempi di ciclo, rendendo il processo di stampa più affidabile e riducendo il costo per parte. È indipendente dalle leghe ed è ideale per la produzione additiva di strutture complesse o di tipo reticolare.

L’aggiunta della precisione ADDvance O2 nel processo di stampa garantirà che nella camera di stampa rimanga solo un livello massimo di ossigeno pari a 10 ppm. Questo livello di ossigeno residuo estremamente basso garantisce che il surriscaldamento e l’ossidazione siano mitigati, consentendo una stampa più efficiente, senza la necessità di attendere che gli strati si raffreddino. Presenta inoltre il vantaggio aggiuntivo che la polvere non ossidata può essere riutilizzata, riducendo i costi dei materiali.

“Per garantire la competitività dei futuri motori dei lanciatori, il miglioramento dei processi di produzione additiva è un fattore chiave, consentendo di ridurre i costi di produzione e migliorare i tempi di consegna, pur mantenendo la qualità e l’affidabilità non negoziabili che hanno reso Ariane un leader del settore”, ha affermato Mathias Palm, Process Specialista, Gruppo Ariane. “Siamo certi che l’esperienza di Linde nel settore dei gas contribuirà a ottimizzare il processo di produzione additiva”.

 

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2023
Metal AM Market 2023

444 metal AM companies individually surveyed and studied. Core metal AM market generated over $2.8 billion ...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!