Acquisizioni e partnershipGioielliMetalli

Legor e HP collaborano al binder jetting di metalli preziosi

0 Condivisioni

HP e Legor Group hanno avviato una collaborazione strategica per lo sviluppo di materiali in metallo prezioso per il sistema Metal Jet di HP. Legor, leader nella scienza dei metalli e nella produzione delle migliori leghe, polveri e soluzioni di placcatura, è la prima a produrre materiali speciali in metalli preziosi per i mercati della gioielleria e degli accessori moda progettati per funzionare con la piattaforma a binder jetting metallico 3D di HP. Legor è emerso come fornitore leader di polveri di metalli preziosi per i processi PBF di metalli, tuttavia, l’uso diretto di metalli preziosi AM in PBF sta prendendo piede molto lentamente. Poiché offre più libertà geometrica e non richiede supporti, il binder jetting potrebbe finalmente aprire nuove opportunità per la stampa 3D diretta di gioielli in metalli preziosi.

“La nostra visione per la produzione additiva va oltre le piccole serie e la prototipazione”, ha affermato Massimo Poliero, Presidente e CEO di Legor Group SPA. “Vediamo un futuro in cui ogni azienda moderna disporrà di una o più stampanti a getto di legante all’avanguardia di HP nelle proprie strutture, rese possibili dalla tecnologia, dal design e dal supporto di Legor per ridurre il time-to-market per parti preziose e non preziose in metallo. Questa partnership strategica con HP è la chiave di volta per accelerare questa visione e spostare il settore verso una produzione più sostenibile”.

HP e Legor Group hanno avviato una collaborazione strategica per lo sviluppo di materiali in metallo prezioso per il sistema Metal Jet di HP

“Il nostro lavoro con Legor si allinea perfettamente con la visione di HP di interrompere le norme di produzione, accelerare la produzione digitale e un impatto sostenibile per i clienti di tutto il mondo”, ha affermato Didier Deltort, Presidente, HP Personalizzazione e stampa 3D. “La combinazione della nostra rivoluzionaria piattaforma di stampa 3D Metal Jet con l’esperienza nei materiali di Legor e l’approccio incentrato sul cliente sconvolgerà i settori della gioielleria di lusso e della moda. Questa è una pietra miliare entusiasmante mentre ci prepariamo a rendere Metal Jet più ampiamente disponibile sul mercato entro la fine dell’anno”.

La collaborazione si concentrerà inizialmente sull’abilitazione della produzione di accessori funzionali in acciaio inossidabile per i mercati della gioielleria e della moda. Parallelamente, le aziende attueranno un rigoroso programma di ricerca e sviluppo per parametrizzare e caratterizzare le polveri di bronzo e argento ed eventualmente lquelle d’oro, il materiale principale nel settore dei preziosi. HP e Legor lavoreranno per ottimizzare i parametri di stampa e sinterizzazione per questi nuovi materiali e i risultati della finitura superficiale. La ricerca si svolgerà nel nuovo Legor 3DMetalHub a Bressanvido, in Italia, un centro di eccellenza focalizzato sull’accelerazione della produzione additiva per l’industria del lusso.

HP e Legor Group hanno avviato una collaborazione strategica per lo sviluppo di materiali in metallo prezioso per il sistema Metal Jet di HP

Inoltre, lavorando a stretto contatto con HP, Legor sta creando opportunità per i suoi clienti di sfruttare i vantaggi in termini di costi, qualità e produttività di HP Metal Jet e aiutandoli a integrare la produzione sostenibile nelle loro attività. I vantaggi di HP Metal Jet consentono a Legor di trasformare la produzione dei prodotti per conto dei clienti nei settori preziosi e non solo. Oltre a libertà di progettazione, flessibilità di produzione e riduzione dei costi di sviluppo, HP Metal Jet consente ai clienti di produrre in modo economico parti metalliche di alta qualità su larga scala.

Poliero ha aggiunto: “Produrre polveri metalliche e oggetti in metallo 3D fa parte del nostro DNA e da sempre collaboriamo con clienti del mondo della gioielleria e degli accessori moda. Le capacità digitali di HP Metal Jet forniscono un metodo alternativo alla classica colata a cera persa che richiede la combustione di cere o resine e l’uso di gesso (solfato di calcio) come materiale di colata, contenente silice libera e traspirante. È il nostro modo per promuovere una sostenibilità più solida e intenzionale nei processi di produzione”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!