MetalliProduzione

Le 10 principali aziende di AM in metallo per fatturato

EOS guida un gruppo di attori chiave nel settore dell’AM in metallo, secondo l’ultimo rapporto sul mercato AM in metallo 2023 di VoxelMatters, pubblicato il 4 dicembre

0 Condivisioni

Se combiniamo i ricavi di tutti i segmenti AM principali (hardware, materiali e servizi), tutte le prime 10 società AM in metallo in termini di fatturato nel 2023 sono produttori di hardware. Questo è uno dei risultati chiave dell’ultimo rapporto Metal AM Market 2023 di VoxelMatters Research, pubblicato la scorsa settimana. La maggior parte di queste aziende hardware sono anche fornitori di materiali per AM in metallo di prima parte per i propri clienti (e talvolta fornitori terzi di materiali anche per altri tipi di hardware). Tre su dieci di loro sono anche fornitori leader di servizi di AM in metallo (utilizzando principalmente le proprie tecnologie). Di queste prime dieci aziende, nove offrono hardware basato sulla tecnologia L-PBF in metallo.

Desktop Metal è l’unica azienda tra le prime 10 che non offre hardware PBF. L’azienda fondata da Ric Fulop è anche una delle due aziende nell’elenco che offrono il getto di legante metallico (e l’unica che oggi genera ricavi significativi con questa tecnologia). Due società in questo elenco, DMG Mori e TRUMPF, offrono la tecnologia DED (L-DED a base di polvere), insieme al metallo L-PBF, mentre un’azienda, GE Additive, offre le tecnologie EB-PBF e binder jetting, anch’esse insieme a L. -PBF. Alcuni dei dati sulle entrate raccolti da VoxelMatters includono sia stime che informazioni riservate fornite dalle società, pertanto non possono essere divulgate in dettaglio. Tuttavia, alcuni dati sono disponibili anche da fonti pubbliche, quindi possiamo affermare con un alto grado di sicurezza che l’ordine di grandezza e il posizionamento delle aziende in questo elenco sono altamente accurati.

Da EOS in giù

EOS, un fornitore di hardware per AM in metallo L-PBF e materiali in polvere per AM in metallo per L-PBF, è la più grande azienda al mondo, che genera circa 150 milioni di dollari dalla sua attività legate all’AM in metallo secondo le stime e le fonti di VoxelMatters. Gli altri tre principali contendenti in questo spazio includono SLM Solutions e 3D Systems, entrambi saliti in cima alla lista perché possono integrare la loro offerta di hardware con la vendita di materiali e, nel caso di 3D Systems, di servizi. Sebbene 3D Systems abbia venduto la propria attività di produzione di parti industriali a Quickparts, la società può anche contare sui ricavi generati dalla sua attività di servizi AM in metallo con sede in Belgio per l’assistenza sanitaria (impianti) dall’acquisizione di Layerwise quasi dieci anni fa.

EOS guida un gruppo di attori chiave nel settore dell’AM in metallo, secondo il rapporto 2023 sul mercato AM in metallo di VoxelMatters
La nuova EOS M 300-4

Il successivo gruppo di tre società vede una gamma più varia di aziende. La quarta azienda più grande per fatturato è Desktop Metal. Anche se la società ha avuto difficoltà da quando è stata quotata in borsa, le sue basi aziendali sono solide poiché combinano i ricavi generati dal business dell’hardware, comprese varie tecnologie di getto di leganti metallici (alcune ereditate dall’acquisizione di ExOne) e soluzioni hardware proprietarie per la stampa di metalli rilegati. . I ricavi di Desktop Metal provengono anche dai servizi offerti tramite i centri servizi di ExOne e da acquisizioni minori come Aidro. La quinta azienda per fatturato complessivo, GE Additive, è l’unica ad offrire tre diverse tecnologie hardware: L-PBF (attraverso l’acquisizione di Concept Laser), EB-PBF (attraverso l’acquisizione di Arcam) e getto di leganti metallici tramite sviluppo interno. GE offre anche polveri metalliche per AM tramite AP&C (acquisita tramite Arcam). Le operazioni additive di GE hanno ottenuto finora risultati contrastanti. L’azienda ha effettuato un investimento enorme (1,4 miliardi di dollari) per acquisire Concept Laser e Arcam e ha incontrato molte difficoltà nell’espansione del mercato di queste tecnologie, in particolare L-PBF di Concept Laser. La tecnologia a getto di legante dell’azienda è in fase di sviluppo da diversi anni, ma finora sono stati installati solo pochi sistemi a livello globale. Anche il gruppo GE nel suo complesso ha attraversato momenti difficili, ma ora è di nuovo in ripresa e le attività AM potrebbero trarne vantaggio. La sesta azienda, Bright Laser Technologies (o BLT), è la più grande azienda cinese e l’unica grande azienda cinese a offrire hardware AM in metallo (L-PBF ), polveri per AM in metallo e servizi per AM in metallo.

EOS guida un gruppo di attori chiave nel settore dell’AM in metallo, secondo il rapporto 2023 sul mercato AM in metallo di VoxelMatters
Sapphire XC di Velo3D.

Il prossimo è Velo3D, un’azienda entrata di recente nel mercato ma che ha già raggiunto lo status di top 10 nel mercato dell’AM in metallo. Lo ha fatto esclusivamente attraverso la vendita delle sue soluzioni hardware Sapphire L-PBF. La politica di Velo3D è quella di qualificare materiali di terze parti e di creare una rete di produttori a contratto per offrire servizi di produzione in tutto il mondo. Pertanto, l’azienda non genera ricavi da materiali e servizi, ma rimane tra le prime 10 aziende grazie alla sua solida attività di soluzioni hardware. L’ultimo gruppo comprende anche due aziende molto simili, DMG Mori e TRUMPF entrambi, come abbiamo visto in precedenza, offrono le tecnologie L-PBF e L-DED (letto di polvere e alimentato a polvere). Entrambe le aziende provenivano dal settore delle macchine utensili e hanno sviluppato la loro tecnologia DED. Entrambi hanno aggiunto la tecnologia L-PBF attraverso acquisizioni di società preesistenti. DMG Mori ha acquisito la società tedesca pioniera del settore L-PBF Realizer, mentre TRUMPF (dopo aver sviluppato e poi abbandonato le tecnologie L-PBF all’inizio degli anni 2000) ha co-sviluppato la sua tecnologia industriale LMF (L-PBF) con lo specialista italiano di tecnologie per la gioielleria Simsa attraverso una joint venture impresa che è stata poi acquisita dalla società tedesca.

Il mercato principale dell’AM in metallo

Quattro tipi di operatori e parti interessate compongono il mercato dell’AM in metallo. Tre di questi sono considerati nei dati inclusi nello studio Metal AM Market 2023 di VoxelMatters.

I principali produttori di hardware per AM in metallo hanno avuto un ruolo determinante nella creazione del mercato dell’AM in metallo e, per la maggior parte, continuano a guidarne la crescita oggi. Tuttavia, ora devono affrontare la concorrenza di una nuova generazione di giocatori. Leader tradizionali del settore come EOS, SLM Solutions, GE Additive, 3D Systems e Renishaw sono attivi nel segmento della fusione a letto di polvere metallica, dominato da aziende tedesche. La quota di mercato viene conquistata da nuovi concorrenti come Velo3D dagli Stati Uniti, AddUp dalla Francia e aziende cinesi come BLT, HBD, Eplus3D e Farsoon.

EOS guida un gruppo di attori chiave nel settore dell’AM in metallo, secondo il rapporto 2023 sul mercato AM in metallo di VoxelMatters
NXG XII 600E di SLM Solutions

EOS e SLM Solutions (acquisita da Nikon) hanno entrambe sede in Germania. Le aziende americane GE Additive e 3D Systems sono entrate nel settore attraverso acquisizioni di aziende europee: GE Additive ha acquisito la tedesca Concept Laser e la svedese Arcam AB nel 2016, mentre 3D Systems ha acquisito la francese Phoenix nel 2012. La nuova generazione di concorrenti nel settore dell’AM in metallo Il mercato è focalizzato sull’aumento della produttività.

Inoltre, diverse aziende stanno lavorando attivamente all’industrializzazione e all’immissione sul mercato della tecnologia a getto di legante metallico come alternativa ad alta produttività al PBF metallico. Ciò include aziende importanti come HP e GE, nonché aziende più piccole come Desktop Metal (che sta sviluppando la propria tecnologia e ha acquisito il pioniere del getto di leganti metallici e attuale leader di mercato ExOne) e Markforged (che ha acquisito la società svedese Digital Metal da Höganäs).

EOS guida un gruppo di attori chiave nel settore dell’AM in metallo, secondo il rapporto 2023 sul mercato AM in metallo di VoxelMatters
I sistemi binder jetting metallici della serie X di Desktop Metal

I produttori di materiali hanno sviluppato e ottimizzato le leghe metalliche da utilizzare nella produzione additiva, costruendo allo stesso tempo l’infrastruttura per l’atomizzazione di polveri metalliche compatibili con l’AM. Un gruppo di circa 20 aziende ha stabilito una leadership significativa in questo segmento. Questi includono grandi aziende internazionali come Carpenter Technologies, GKN, Oerlikon, Sandvik, ATI, Linde (Praxair) e molte altre. Tuttavia, molti altri grandi gruppi di materiali – come il più recente Arcelor Mittal – hanno identificato l’AM come un’area promettente di crescita e stanno entrando nel mercato, portando a una rapida espansione dei materiali disponibili.

Nonostante ciò, la domanda (e l’offerta di) materiali per AM in metallo rimane relativamente bassa in termini di volumi, spingendo alcune di queste aziende a offrire servizi di AM in metallo per trarre vantaggio dal loro accesso ai materiali per AM. Le nuove tecnologie AM in metallo che utilizzano il filo come materia prima potrebbero influenzare queste dinamiche di mercato negli anni a venire.

EOS guida un gruppo di attori chiave nel settore dell’AM in metallo, secondo il rapporto 2023 sul mercato AM in metallo di VoxelMatters
Impianto di atomizzazione di polveri metalliche AM di Carpenter.

I fornitori di servizi AM per metalli offrono le loro capacità alle aziende che richiedono parti AM ma non vogliono investire una quantità significativa di denaro e risorse in anticipo per stabilire le proprie capacità di produzione AM. I principali fornitori internazionali di servizi AM includono Protolabs, Toolcraft, FIT e Materialise, che offrono anche funzionalità AM per polimeri.

I fornitori specializzati di servizi AM in metallo includono aziende come BEAMIT in Italia, Poly-Shape (ora parte di AddUp) in Francia, Siemens Materials Solutions nel Regno Unito e Sintavia, Morf3D, KAM e molti altri negli Stati Uniti. Molte aziende cinesi (che operano principalmente nel mercato interno) ora offrono anche funzionalità avanzate di produzione additiva dei metalli, a volte con oltre 100 macchine pronte per la produzione. Questo elenco, di cui forniamo un’analisi dettagliata nel capitolo 4 del rapporto VoxelMatters Metal AM Market 2023, comprende diverse dozzine di aziende più piccole. I fornitori di servizi AM in metallo svolgono spesso un ruolo cruciale nello sviluppo, nell’implementazione e, occasionalmente, nel brevettare nuovi flussi di lavoro di produzione end-to-end che integrano la tecnologia AM.

EOS guida un gruppo di attori chiave nel settore dell’AM in metallo, secondo il rapporto 2023 sul mercato AM in metallo di VoxelMatters

Questi fornitori di servizi differiscono dagli utilizzatori dell’AM (che rappresentano la quarta categoria principale di operatori del mercato AM in metallo e non fanno parte del mercato principale dell’AM) poiché offrono servizi di stampa 3D indipendenti dall’applicazione in grado di soddisfare vari requisiti industriali. D’altro canto, coloro che adottano l’AM utilizzano la tecnologia AM per produrre parti, specializzandosi in segmenti specifici. Possono essere produttori di apparecchiature originali (OEM) in diversi segmenti industriali o fungere da fornitori di livello 1 o di livello 2 di parti stampate in 3D per gli OEM. Utilizzano anche parti stampate in 3D internamente come utenti finali.

Tra i principali utilizzatori dell’AM in metallo che hanno effettuato investimenti significativi nell’industrializzazione dell’AM in metallo figurano i principali fornitori di livello 1 e 2 nei settori aerospaziale, automobilistico, medico, marittimo ed energetico. In questi segmenti operano aziende come Airbus, Boeing, BMW, Daimler Benz, Volkswagen, Stryker, Zimmer Biomet, Thyssenkrupp e Wilhelmsen. L’uso dell’AM da parte delle aziende adottanti viene analizzato da VoxelMatters Research in studi specifici del segmento verticale. Ulteriori informazioni sull’adozione verticale dell’AM sono disponibili nei nostri eBook VM Focus gratuiti.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!