L’autoscatto stampato in 3D: una nuova moda dal Giappone all’Europa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Mia scansione_MGzoom

Il mio articolo su Corriere.it

(scansione 3D visualizzata con Meshlab, software italiano gratuito scaricabile cliccando sull’immagine)

Autore replicatore

Da non perdere

Le parti antibatteriche stampate in 3D potrebbero ridurre la diffusione di infezioni negli ospedali

Negli ospedali c’è sempre il rischio di diffusione batterica tra i pazienti. Alcuni ceppi di …