AmbienteArte & DesignAutomotiveNotizie - ultima oraStampa 3D - Processi

L’auto “stampata” farà 450 Km con un litro

ImageUrbee è il nome del prototipo che nel 2010 è diventata la prima auto con la scocca interamente stampata in 3D come un pezzo unico (cruscotto incluso). Kor Ecologic, l’azienda che l’ha prodotta, ha utilizzato la stampante 3D Dimensions e il sistema Fortus per la produzione additiva (cioè aggiungendo strato su strato) per realizzare il primo prototipo: ci sono volute 2.500 ore ma si tratta di un tempo incredibilmente ridotto rispetto alle metodologie tradizionali.

Per altro, stampando l’auto in 3D come un pezzo unico è possibile ridurre notevolmente il peso complessivo della vettura, raggiungendo così un chilometraggio ancora più elevato. La nuova Urbee 2, infatti, punta a entrare nel Guinness dei Primati percorrendo i 4.500 chilometri che separano San Francisco da New York usando solo 10 litri di etanolo450 chilometri al litro, con unmotore ibrido da 10 cavalli.
Come il suo predecessore, anche Urbee 2 sarà basata su una struttura a tre ruote (due anteriori e una posteriore) che la renderà per certi versi più simile a una moto che a un’auto. Eppure il suo creatore, Jim Kor, assicura che il modello finale rispetterà tutti i più rigorosistandard di sicurezza.

Urbee-6
Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!