Elettronica

ioTech dà forma a un futuro flessibile per l’elettronica stampata in 3D

Nuove opportunità di progettazione si stanno aprendo grazie alla tecnologia brevettata CLAD, Continuous Laser Assisted Deposition

0 Condivisioni

IoTech, un’impresa in rapida crescita con sede in Israele, presenterà al LOPEC 2024 (6 e 7 marzo a Monaco di Baviera, Germania), l’esposizione e conferenza internazionale per l’elettronica flessibile, organica e stampata, come la sua dirompente produzione digitale Continuous Laser Assisted Deposition, o CLAD, la tecnologia può plasmare il futuro della microelettronica e della produzione additiva.

Hervé Javice, co-fondatore e CEO di ioTech, ha commentato: “Siamo lieti di essere presenti a LOPEC per la prima volta e di poter dimostrare come i clienti possono aumentare l’efficienza produttiva, adottare un approccio produttivo più agile e fornire” fino ad ora- progetti “impossibili da produrre”, il tutto in modo sostenibile. Le possibilità della nostra tecnologia sono infinite. La tecnologia CLAD di ioTech è stata convalidata dai principali attori del mercato e sta attirando ordini da leader del settore nei microprocessori, µLED, difesa, dispositivi di alimentazione per la mobilità elettrica e batterie.

ioTech dà forma al futuro flessibile dell’elettronica stampata in 3D con la tecnologia CLAD, Continuous Laser Assisted Deposition
Il sistema CLAD di ioTech può stampare e combinare più materiali
(fluidi) ad alta risoluzione e ad alta velocità, offrendo la flessibilità di
erogazione alla velocità della serigrafia.

La tecnologia CLAD (Continuous Laser Assisted Deposition) di ioTech rivoluziona la deposizione dei materiali con numerosi vantaggi chiave rispetto ai metodi esistenti, aprendo la strada alla produzione di massa digitale su larga scala senza soluzione di continuità. A differenza delle tecniche tradizionali, CLAD è indipendente dai materiali e integra perfettamente una varietà di materiali industriali senza la necessità di riformulazione o additivi, soddisfacendo così senza sforzo i rigorosi requisiti di qualificazione OEM. Questo approccio digitale versatile consente la personalizzazione di massa di forme geometriche complesse e la prototipazione rapida senza i vincoli di maschere o schermi, grazie alle sue capacità di deposizione ad alta velocità che accolgono più materiali e strati.

La compatibilità di CLAD con diversi materiali di substrato, comprese le superfici non planari, e la sua agilità nel gestire materiali ad alta viscosità senza intasamenti, lo distinguono dai metodi convenzionali come la strutturazione diretta del laser e i sistemi a getto d’inchiostro. La sua efficienza soddisfa gli esigenti standard di produttività degli impianti di confezionamento e assemblaggio di semiconduttori, offrendo soluzioni alternative per la creazione di geometrie conduttive con resistenza elettrica e ingombro ridotti. Inoltre, CLAD dimostra sostenibilità sostituendo le tecnologie sottrattive, contribuendo alle iniziative ambientali, sociali e di governance (ESG) e agli sforzi di reshoring.

Alla fiera, ioTech espanderà il grande potenziale delle applicazioni di produzione digitale di massa nel mercato microelettronico. Condividerà come i produttori possono utilizzare i loro materiali industriali certificati standard, controllare la deposizione di ogni singola goccia e raggiungere rese di produzione senza pari con la stampante digitale ioTech io300. La sua velocità e risoluzione – le più veloci e le più elevate oggi sul mercato – guidano la fornitura di soluzioni commerciali su più verticali e aprono il potenziale per una maggiore miniaturizzazione nel packaging dei semiconduttori e nella produzione e assemblaggio avanzati di circuiti stampati.

Fondata nel 2016, ioTech ha uffici nel Regno Unito e in Israele. Il sistema di ioTech può stampare e combinare più materiali (fluidi) ad alta risoluzione e ad alta velocità, offrendo la flessibilità di erogazione alla velocità della serigrafia. Con oltre 50 brevetti, la maggior parte dei quali concessi, l’azienda è pioniera nell’innovazione della produzione additiva.

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of the three core segmen...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!