ConsumereCommerceIndustriaNotizie - ultima oraStampanti 3D

Indiscrezione, Sharebot lancia la Kiwi-3D assemblata a 696 euro + IVA

Secondo alcune voci non ancora confermate ufficialmente, la Kiwi-3D, cioè la “piccola” stampate 3D di ShareBot uscirà lunedì sul mercato in una nuova versione già assemblata a al prezzo più accessibile ma offerto per una stampante 3D italiana: 696 euro + IVA, per un totale di 849 euro.

Kiwi 3D 4Fino ad oggi le offerte più competitive arrivate davvero sul mercato, escludendo quindi i clamorosi progetti di Kickstarter che promettono stampanti a meno di 400 euro, era stata quella di XYZ, che offre la sua Da Vinci a 500 dollari ma configurata per utilizzare solo il costoso filamento proprietario (a cui si aggiungono per gli italiani anche le spese di spedizione transcontinentali e quelle di dogana).

Per meno di 1000 euro tutto incluso sarà quindi ora possibile acquistare e portare a casa una stampante completa e, questa volta, già assemblata e relativamente semplice da calibrare. La macchina era stata ideata da ShareBot per rivolgersi all’utenza Fab Lab, vendendola come kit da assemblare in un corso specifico presso i Fab Lab partecipanti all’iniziativa.

Kiwi 3D 4Ora però ShareBot ha deciso di usare la sua Kwi-3D anche per andare a catturare una fascia di pubblico che la stampante 3D la vuole già pronta per stampare e a un prezzo accessible (per poco più del prezzo di una buona macchina fotografica ora si può comprare uno strumento di prototipazione e manifattura digitale. L’idea è di competere con MakerBot anche nel segmento consumer al quale l’azienda americana propone la nuova Replicator Mini a circa 1.500 euro.

Kiwi 3D 3La Kiwi-3D ha una scocca in metallo e un’area di stampa di 100x140x100 mm. Il piano di stampa è regolabile e i lavori possono essere avviati direttamente da scheda SD attraverso il pannello LCD integrato. ShareBot, il principale produttore italiano di stampanti 3D desktop continua quindi a spingere con operazioni commerciali e strategiche volte ad ampliare il mercato ma, sempre secondo le voci di corridoio, sono in serbo anche molte altre novità per i prossimi mesi (d’altra parte, visto il tasso d’innovazione della stampa 3D, ci sarebbe da stupirsi del contrario).

Se state pensando a cominciare ad avvicinarvi alla stampa 3D c’è un metodo migliore di tutti gli altri: comprarvi una stampante 3D, imparare a usarla, scoprire tutte le possibilità che vi offre e farle conoscere a chi vi sta intorno. Potrete registrarvi sul network di 3D Hubs e iniziare a offrire servizi di stampa, scaricare modelli 3D da internet e rivenderli oppure crearvi un vostro business di stampa 3D, una mini-fabbrica di quartiere. Mentre i vecchi modelli di business muoiono lentamente (in Italia muoiono anche più velocemente che altrove), il mondo non si ferma e la stampa 3D sarà sempre di più il suo motore. Da lunedì il biglietto per l’unico futuro possibile costa 849 euro.

 

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!