Edilizia & Architettura

Inaugurata la prima casa stampata in 3D in Germania

Stampato da PERI utilizzando la stampante BOD 2 di COBOD

0 Condivisioni

PERI, partner di distribuzione tedesco di COBOD, ha stampato in 3D l’edificio a due piani di 160 metri quadrati a Beckum: la prima casa stampata in 3D in Germania. La signora Ina Scharrenbach, ministro dell’edilizia, degli interni, degli affari comunali e dell’uguaglianza nello stato della Renania settentrionale-Vestfalia, ha aperto ufficialmente l’edificio, che rappresenta un significativo passo avanti nell’uso delle tecnologie di stampa 3D per progetti di edilizia commerciale.

“Con il primo edificio residenziale stampato in 3D in Germania, si sta generando una pressione positiva nel settore delle costruzioni: per la costruzione innovativa con nuove tecnologie, per una maggiore attrattiva nelle professioni edili e per l’architettura moderna con nuovi stili. Ora abbiamo bisogno di acquisire esperienza con l’edificio e stabilire il processo di produzione sul mercato perché solo un numero maggiore di alloggi fornisce affitti a prezzi accessibili”, ha affermato il ministro.

PERI ha acquisito una partecipazione in COBOD nel 2018 e da allora ha utilizzato le stampanti BOD2 di COBOD per stampare edifici in Germania e negli Stati Uniti, dove PERI ha recentemente rivelato l’inizio di un progetto con Habitat of Humanity per la costruzione di case a prezzi accessibili in Arizona utilizzando Stampa 3D.

Poiché PERI, sia a livello globale che nazionale, è uno dei principali fornitori di attrezzature per casseforme per la colata manuale del calcestruzzo, il coinvolgimento dell’azienda nella stampa 3D delle costruzioni è uno sviluppo notevole e un segno che il settore delle costruzioni convenzionali ha capito che l’automazione e la digitalizzazione sono il futuro del settore edile. Ciò influisce chiaramente, tra le altre tecnologie, sull’uso di stampanti 3D robotizzate per l’edilizia.

Con più edifici, Thomas Imbacher, direttore dell’Innovazione e Marketing del Gruppo PERI ha spiegato perché il progetto Beckum era unico per PERI: “Insieme al nostro partner tecnologico danese COBOD, il team PERI ha dimostrato che la tecnologia di stampa del calcestruzzo 3D è pronta per il mercato. Il progetto a Beckum è una pietra miliare che ha messo in moto molte cose nel settore. La casa è stata la prima del suo genere e per PERI e per tutti coloro che sono coinvolti, questo progetto rimarrà sempre qualcosa di molto speciale”.

Mentre altre aziende coinvolte nella stampa di costruzioni 3D parlano spesso dei loro piani e visioni future, COBOD continua a dimostrare la sua leadership presentando edifici e strutture stampati in 3D. Non si tratta di progetti dimostrativi realizzati internamente ma realizzati da un numero crescente di clienti che utilizzano le stampanti 3D da costruzione di COBOD, principalmente la BOD 2.

“Siamo molto lieti di iniziare a vedere i frutti delle numerose stampanti 3D per l’edilizia, che abbiamo venduto dal lancio della stampante per l’edilizia 3D BOD 2 nel 2019”, ha spiegato Henrik Lund-Nielsen, fondatore e direttore generale di COBOD. “I progetti sono stati ritardati dal Coronavirus, ma ora iniziano a essere svelati. Questi edifici e il loro enorme interesse documentano che la nostra tecnologia – e gli edifici che possono realizzare – sono pronti per il mercato”.

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!