MedicinaPrototipazione

Imaginarium 3D stampa il prototipo iBreastExam per il rilevamento del cancro

Consentirà esami del seno standardizzati in configurazioni con poche risorse

5 Condivisioni

Imaginarium, uno dei più grandi servizi di prototipazione e produzione rapida dell’India, ha utilizzato la stampa 3D per produrre il prototipo di iBreastExam, un dispositivo nuovo e innovativo utilizzato per rilevare il cancro al seno. Un primo lotto di 40 dispositivi è stato quindi prodotto utilizzando la colata sotto vuoto e altri 50.000 saranno ora prodotti utilizzando lo stampaggio a iniezione a basso volume.

Il cancro al seno è il tipo più comune di cancro nelle donne in India e rappresenta il 15% del cancro nelle donne nel mondo. Ha un alto tasso di mortalità dovuto alla mancanza di consapevolezza e al ritardo nello screening e nella diagnosi. UE LifeSciences ha sviluppato il concetto iBreastExam: un dispositivo portatile privo di radiazioni utilizzato da operatori sanitari di base, ostetriche e ginecologi per identificare le anomalie del seno in donne sane durante un controllo sanitario di routine. Consente esami del seno clinicamente efficaci e standardizzati in configurazioni con poche risorse per rilevare i noduli al seno nelle fasi iniziali.

UE LifeSciences ha inizialmente contattato Imaginarium per prototipare il dispositivo per le sperimentazioni cliniche. I prototipi sarebbero stati utilizzati per determinare l’usura che il dispositivo subirebbe durante la manipolazione e l’utilizzo da parte di più tecnici, medici e operatori sanitari della comunità. Servirebbe anche come campione della finitura estetica desiderata.

Il dispositivo è stato suddiviso in più parti per realizzare un assemblaggio completo. Gli involucri esterni erano fabbricati in ABS e dovevano essere esteticamente accattivanti e funzionali poiché contenevano guide luminose trasparenti e coperture morbide per le porte USB e di ricarica. Il dispositivo doveva anche resistere a determinate radiazioni e temperature.

La colata sotto vuoto è stata quindi selezionata per lanciare il primo lotto di 40 dispositivi che avrebbero fornito i risultati desiderati. Le parti in gomma trasparente, lucida e morbida sono state colate nei colori desiderati e il logo è stato serigrafato.

Il feedback e i risultati del lotto iniziale hanno contribuito a modificare alcune caratteristiche critiche e il dispositivo era pronto per la produzione. Essendo un dispositivo medico con volumi insufficienti, è stato prodotto uno strumento di stampaggio a iniezione a basso volume, che sarebbe buono per 50.000 colpi consentendo a Imaginarium di realizzare le parti con materiali approvati dalla FDA.

Il dispositivo ospita tre componenti elettronici; una batteria ricaricabile, un circuito stampato e una serie di sensori tattili trasparenti ad alta sensibilità brevettati approvati dalla FDA che vibrano ad alta velocità. iBreastExam ha un design modulare e i componenti sono facilmente sostituibili.

Il risultato finale è stato assemblato e distribuito tra ospedali, medici e operatori sanitari in 12 paesi e hanno esaminato con successo oltre 2.00.000 donne. iBreastExam non intende sostituire le mammografie, ma offrire un ulteriore livello di screening precoce alle donne per le quali le mammografie sono in gran parte inaccessibili a causa di finanze, posizione, mancanza di assicurazione, giovane età o altri fattori.

5 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!