Arte & DesignProdotti di consumo

Il vetro veneziano viene stampato in 3D per la lampada HorizON

Per quasi mille anni, l’isola veneziana di Murano è stata la patria di alcune delle più belle e raffinate fabbriche di vetro del mondo. Oggi, le abilità finemente affinate dei vetrai veneziani sono ancora fonte di ispirazione e in alcuni casi vengono combinate con nuove tecnologie e processi con effetti sorprendenti. È il caso degli architetti Arturo Tedeschi, Michael Pryor e Pavlina Vardoulaki di DesignMorphine, che hanno combinato l’artigianato del vetro con la stampa 3D per creare un nuovo e affascinante design della lampada in vetro.

Il trio di architetti ha progettato una lampada a sospensione chiamata horizON, che consiste in una forma stampata in 3D racchiusa all’interno di una struttura in vetro veneziano realizzata a mano a Murano. Lo straordinario apparecchio di illuminazione rappresenta il modo in cui tecniche e materiali vecchi e nuovi possono essere combinati in modi convincenti.

In questo caso, gli architetti hanno progettato una geometria interna per la lampada in vetro utilizzando la stampa 3D in nylon. La struttura non è costruita solo per fini estetici: è infatti pensata per diffondere la luce in modo particolare. Quando l’illuminazione del sistema LED colpisce il nucleo stampato in 3D, viene filtrata per creare forme e motivi diversi sulle pareti e sul soffitto. Durante il giorno, il nucleo assume uno scopo più scultoreo e può essere ammirato dal basso.

La scocca in vetro trasparente, da parte sua, è realizzata da vetrai di Murano utilizzando stampi fresati a CNC e tecniche di lavorazione manuale del vetro. Quando il vetro è formato, viene posto su un tempra-forno per un giorno dove può raffreddarsi senza rischio di crepe. Una volta che il vetro si è indurito, viene molato, lucidato e forato con punte di diamante prima di essere montato con l’interno stampato in 3D.

La lampada HorizON è stata presentata alla Venice Glass Week 2020. Dicono gli architetti del lavoro: “Il nostro progetto si basa sulla convinzione che l’industria dei prossimi anni non si evolverà solo attraverso un costante aggiornamento tecnologico dei prodotti, ma riconsiderando e reintegrando valori come l’unicità, lavorazione a mano e persino ‘imperfezione’. In questa era di iPhone, le persone stanno sperimentando una sorta di equazione in cui la perfezione tecnica accelera l’obsolescenza dei prodotti e la disaffezione. Gli oggetti sono solo strumenti e compagni temporanei che non raccontano più una storia e vengono abbandonati ad ogni aggiornamento hardware”.

La lampada HorizON, al contrario, offre un approccio diverso alla realizzazione del prodotto, che richiama l’artigianato tradizionale altamente specializzato e tecniche all’avanguardia come la stampa 3D. Un insieme che riesce davvero ad illuminare una stanza!

 

Tags
Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!