Stampa 3D per l'emergenza COVID-19Stampanti 3D

Il sistema ospedaliero parigino installa 60 stampanti 3D Stratasys per combattere COVID-19

L’University Hospital Trust (AP-HP) di Parigi, il più grande sistema ospedaliero in Europa, ha installato una flotta di 60 stampanti 3D Stratasys di livello industriale per aiutare nella sua lotta contro COVID-19. Le macchine, che sono state consegnate il 31 marzo entro 24 ore dall’ordine, consentiranno al sistema ospedaliero francese di produrre DPI e altre parti mediche in loco e su richiesta.

60 stampanti 3D serie F123 sono state consegnate dal rivenditore francese Stratasys CADvision e ora sono installate in una struttura di 150 metri quadrati all’interno dell’ospedale AP-HP di Cochin a Parigi. Le macchine FDM di livello industriale vengono utilizzate per stampare tutti i tipi di parti per gli interventi di soccorso COVID-19, inclusi schermi e maschere facciali, pompe per siringhe elettriche, apparecchiature per intubazione e valvole respiratorie.

Per supportare l’operazione di stampa 3D su larga scala, AP-HP ha assunto Bone3D, un fornitore di servizi di stampa 3D con una vasta esperienza nel settore medico. L’ufficio di assistenza parigino fornisce ingegneri che gestiranno l’implementazione, il funzionamento e il supporto della flotta Stratasys. Il sistema ospedaliero ha anche lanciato una piattaforma di stampa 3D dedicata, 3dcovid.org, che aiuterà a accelerare le richieste di parti stampate in 3D da parte degli operatori ospedalieri di Parigi e delle aree circostanti, la parte più colpita della Francia nella pandemia.

Le risorse di stampa 3D aggiuntive, ottenute con il supporto dell’Università di Parigi e del gruppo Kering, consentiranno al vasto sistema ospedaliero di affrontare e, si spera, far fronte alle carenze di approvvigionamento che sta affrontando e fornire le attrezzature necessarie per proteggere il personale dall’esposizione e dal trattamento pazienti ospedalizzati.

“La natura radicale e severa di COVID-19 continua a incidere sulle catene di approvvigionamento di alcune delle attrezzature mediche più critiche al mondo”, ha affermato Andreas Langfeld, Presidente EMEA di Stratasys. “Sfruttando la tecnologia di stampa 3D su questa scala, AP-HP offre internamente la propria catena di approvvigionamento a risposta rapida, collocando la produzione direttamente dove è necessaria e assicurando che le attrezzature essenziali siano rapidamente nelle mani del personale medico in prima linea che si batte ogni giorno per salvare vite umane“.

La stessa Stratasys sta aiutando a sostenere gli sforzi di soccorso di COVID-19 producendo scudi facciali su larga scala con una coalizione di partner. La società ha dichiarato la scorsa settimana di aver ricevuto richieste per oltre 350.000 unità di protezione facciale e di cercare partner di produzione per soddisfare l’urgente necessità. Altre utili risorse COVID-19 per il settore degli additivi sono disponibili nel nostro forum dedicato AM per COVID-19.

Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!