Il mercato globale della produzione additiva 2019 ha superato i 10 miliardi di dollari

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Per il quarto anno consecutivo, SmarTech Analysis ha prodotto il suo rapporto annuale di sintesi sul mercato della produzione additiva, che illustra in dettaglio lo stato attuale del business AM. Con le informazioni raccolte dai servizi di consulenza trimestrali in corso dell’azienda e l’analisi completa del mercato della catena del valore in corso, il rapporto vede il mercato globale della produzione additiva 2019 crescere a oltre 10,4 miliardi di dollari, varcando per la prima volta le soglie miliardarie a doppia cifra sui suoi quasi 40 anni di storia.

L’analisi contenuta nel rapporto sulle prospettive del mercato manifatturiero additivo 2020 e sul rapporto di sintesi delle opportunità si concentra sulla fornitura di dati di mercato segmentati e altri approfondimenti. Il mercato è suddiviso nei principali segmenti specifici del settore AM: hardware, materiali, software e servizi. Questi sono calcolati per le aree di produzione di additivi per metalli, polimeri e ceramica, evidenziando al contempo le attività più influenti nei principali mercati AM, tra cui aerospaziale, sanitario, automobilistico, service e opportunità emergenti come beni di consumo, energia e industria.

SmarTech prosegue prevedendo che il mercato AM diventerà un business annuale di quasi 55 miliardi di dollari. Questo importo non include il valore associato alle applicazioni AM (prototipi, strumenti e parti finali), diverso da quelli associati ai servizi AM. Il valore dell’applicazione non è generalmente incluso nei report specifici del settore AM poiché sono considerati parte dello specifico settore verticale anziché orizzontale per tutta l’AM. Tuttavia, il concetto generale è che il valore delle applicazioni AM supera di gran lunga il valore dei segmenti specifici del settore AM.

Considerando questo fattore, un mercato AM di 55 miliardi di dollari entro il 2029, come previsto nel rapporto di SmarTech, è in linea con l’obiettivo dell’industria additiva di rappresentare il 2% del settore manifatturiero globale da 12 trilioni di dollari entro il 2030, target che era stato originariamente ipotizzato durante la prima parte del decennio scorso. Secondo SmarTech, questo risultato richiederebbe un significativo periodo di crescita fino al 2025, con il mercato AM triplicato di valore nei prossimi 5 anni. Il resto del periodo di previsione vedrà il mercato raggiungere 53,8 miliardi di dollari (entro il 2029). Se consideriamo che il valore delle applicazioni AM valga almeno il doppio di tale importo (guidando così gli investimenti di 53,8 miliardi di dollari in segmenti di mercato specifici di AM) e una crescita continua dopo il 2029, il totale ci porterà molto vicino ai 200 miliardi di dollari entro il 2030.

Autore Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Da non perdere

L’ultima collezione di Gormiti è stata stampata in 3D su una Stratasys J750

Al fine di spingere i confini dell’innovazione per ogni giocattolo progettato, il team di ricerca …