MaterialiMetalliProduzione

Il Materials Processing Institute intraprende un’iniziativa sull’intelligenza artificiale per trasformare l’AM nel Regno Unito

Collaborare con Additive Manufacturing Solutions Ltd e AMFG per sviluppare uno strumento SMART-APP per il riutilizzo predittivo dei materiali

0 Condivisioni

Il Materials Processing Institute sta conducendo una collaborazione di ricerca da 600.000 sterline per sviluppare SMART-APP, uno strumento basato sull’intelligenza artificiale in grado di creare maggiori efficienze nel settore della produzione additiva (AM).

Lavorando in collaborazione con Additive Manufacturing Solutions Ltd e AMFG, mira a fornire uno strumento di gestione del riutilizzo dei materiali versatile, commerciale e predittivo che consenta all’AM di espandersi introducendo maggiori efficienze in termini di costi.

SMART-APP mira a consentire la produzione di componenti AM, utilizzando Laser Powder Bed Fusion introducendo modelli predittivi intelligenti per l’efficienza delle risorse e la riduzione dei rifiuti.

Il Materials Processing Institute sfrutta l'intelligenza artificiale sullo strumento SMART-APP per trasformare il riutilizzo dei materiali di produzione additiva nel Regno UnitoNick Parry, responsabile del gruppo di digitalizzazione industriale presso l’Istituto di lavorazione dei materiali con sede a Teesside, ha dichiarato: “SMART-APP è il passo logico successivo per continuare il lavoro che l’Istituto ha già intrapreso nella caratterizzazione delle polveri. Sviluppando uno strumento di intelligenza artificiale che può aiutare gli utenti dell’AM a creare modi più rapidi ed economici per massimizzare il riutilizzo delle polveri, l’industria AM, in particolare coloro che necessitano di massimizzare l’efficacia operativa delle proprie macchine”.

“Questo strumento predittivo svilupperà e consentirà una produzione di livello mondiale di componenti AM, con soluzioni intelligenti per l’efficienza delle risorse e fornendo un uso più lungo delle materie prime e riducendo gli sprechi”.

SMART-APP prevede il cambiamento di qualità della polvere dopo ogni processo e propone parametri di processo alternativi sulla polvere usata per prolungarne la durata con un impatto minimo o non conforme alle specifiche sulla qualità del prodotto.

Il progetto è finanziato da Innovate UK, parte di UK Research and Innovation (UKRI), l’agenzia per l’innovazione del Regno Unito, che promuove la produttività e la crescita economica supportando le imprese nello sviluppo e nella realizzazione del potenziale di nuove idee.

Un’area di particolare interesse è la crescita dell’AM in metallo, che non è ancora economicamente vantaggiosa a causa di un divario di sviluppo nel livello di rifiuti di polvere e nella durata dei tempi di lavorazione.

La ricerca comprenderà la caratterizzazione dei materiali all’avanguardia e test meccanici, studiando la durata di conservazione e l’involucro di lavorabilità delle materie prime a base di acciaio inossidabile comune, titanio e superleghe interessate dal punto di vista ambientale. Esaminerà inoltre i metodi di recupero delle polveri e l’effetto sul prodotto finale.

I risultati rimanenti verranno inseriti in un database avanzato che collegherà le proprietà della polvere in ingresso alle prestazioni delle parti AM per fornire uno strumento predittivo che sarà a disposizione del settore.

Rob Higham, CEO di Additive Manufacturing Solutions, ha aggiunto: “AMS è lieta di avere il supporto di Innovate UK per continuare a sviluppare il nostro portafoglio di capacità di ottimizzazione dei processi AM e polveri leader a livello mondiale. Questo segna il nostro primo passo verso un approccio innovativo alla gestione dinamica dei materiali. Il potenziale del processo AM rimane un potenziale agli occhi di molte persone. Potrebbe essere realizzato con lo sviluppo di uno strumento predittivo versatile e intelligente per monitorare la qualità della polvere dopo ogni riutilizzo”.

Alexander Grimmer, consulente tecnico presso AMFG con sede a Londra, una società di software leader di mercato che fornisce MES e automazione del flusso di lavoro per la produzione, ha dichiarato: “Questa iniziativa mira a trasformare la produzione additiva verso metodi più efficienti in termini di risorse.

“SMART-APP mira a infondere fiducia nel campo della produzione additiva prevedendo la qualità della polvere e consigliando processi per ripristinare le proprietà desiderate della polvere per il riutilizzo. AMFG attende con impazienza di contribuire a un sistema di gestione dei materiali all’avanguardia in questo progetto, pronto a fornire sostanziali vantaggi ambientali ed economici al settore. Questo sforzo è destinato ad accelerare l’adozione diffusa della produzione additiva”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

1,346 polymer and metal AM companies and 143 end-users. Consumer products AM generated $2.6 billion in 2023...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!