AmbienteAziendeEsperienzeMaterialiNotizie - ultima oraStampa 3D - Processi

Canapa, il filamento naturale di Kanèsis arriva finalmente su Indiegogo

Non manca ormai molto alla campagna di crowdfunding che Kanèsis, startup siciliana di bio compositi naturali, lancerà sulla piattaforma americana Indiegogo per il suo filamento a base di canapa.

La giovane azienda, impegnata nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di nuovi bio materiali termoplastici di origine naturale, ha brevettato un primo bio composito adatto alle stampanti 3D e derivato dal riutilizzo degli scarti di lavorazione della canapa industriale.

La canapa alla base di un futuro sostenibile

prova2-1Il nuovo filamento, chiamato HBP, Hemp BioPlastic, è totalmente ecosostenibile e green. Il materiale è risultato essere meccanicamente più prestante rispetto alle altre bio plastiche già presenti in commercio, ed esteticamente più pregevole, con venature che ricordano il legno.

“Siamo consapevoli che ogni grande cambiamento parte dal basso”, dichiarano Antonio Caruso e Giovanni Milazzo, fondatori di Kanèsis. “Per questo motivo, abbiamo deciso di coinvolgere esperti del settore 3D, e uomini e donne con a cuore l’ambiente, per vedere realizzato questo importante progetto”, concludono.

Durante la campagna sarà possibile acquistare in prevendita il filamento HBP e altri oggetti stampati in 3D.

Per rimanere aggiornati, è possibile iscriversi alla pagina di crowfunding cliccando il seguente link https://www.indiegogo.com/projects/hbp-hemp-bio-plastic/coming_soon.

bobina kanèsis

Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!