Edilizia & ArchitetturaStampa 3D da costruzione

ICON e Lennar hanno iniziato a stampare in 3D una comunità di 100 case

Co-progettato da BIG-Bjarke Ingels Group per essere costruito a Georgetown. Prenotazioni aperte nel 2023

0 Condivisioni

ICON, leader nelle tecnologie di costruzione avanzate all’avanguardia nella stampa 3D su larga scala, e Lennar, uno dei principali costruttori di case della nazione, hanno iniziato a costruire la più grande comunità di case stampate in 3D a Georgetown, in Texas. Le prenotazioni inizieranno nel 2023. La comunità di 100 case è stata co-progettata da BIG-Bjarke Ingels Group.

Situata a nord di Austin, nella città della comunità di Wolf Ranch, pianificata da Georgetown da Hillwood Communities, una società di Perot, la comunità di 100 case combina robotica innovativa, software e materiali avanzati per creare case tecnologicamente avanzate, sostenibili dal punto di vista ambientale e architettonicamente sorprendenti. Ogni casa Lennar a Wolf Ranch è co-progettata dal rinomato studio di architettura BIG-Bjarke Ingels Group. Si prevede che i prezzi inizieranno dalla metà di $ 400.000.

“Siamo molto lieti di collaborare con ICON e BIG nella creazione di una community domestica stampata unica nel suo genere che combina design innovativi con funzionalità sostenibili a un prezzo accessibile”, ha affermato Stuart Miller, Presidente esecutivo di Lennar. “Data la carenza di alloggi che persiste in tutto il Paese, non è mai stato così importante innovare per trovare nuovi metodi di costruzione che consentano una maggiore flessibilità progettuale e una maggiore produzione a prezzi accessibili”.

Unendo l’estetica contemporanea in stile ranch del Texas, la comunità di 100 case stampate quasi interamente in 3D presenta design architettonici ed efficienti dal punto di vista energetico che evidenziano i vantaggi della resilienza e della sostenibilità con le possibilità digitali della costruzione additiva. Consegnato rapidamente e su vasta scala utilizzando una flotta di sistemi di costruzione robotica Vulcan di ICON, software e materiali avanzati, il sistema a parete intera di ogni casa, comprese le pareti interne ed esterne, viene prodotto con meno sprechi e con maggiore libertà di progettazione.

“Per la prima volta nella storia del mondo, quello a cui stiamo assistendo qui è una flotta di robot che costruisce un’intera comunità di case. E non solo case, case migliori sotto ogni aspetto… design migliore, maggiore resistenza, prestazioni energetiche e comfort più elevati e maggiore resilienza”, ha affermato Jason Ballard, co-fondatore e CEO di ICON. “In futuro, credo che robot e droni costruiranno interi quartieri, paesi e città, e guarderemo indietro alla comunità di Wolf Ranch di Lennar come al luogo in cui è iniziata la costruzione robotica su larga scala. Abbiamo ancora molta strada da fare, ma credo che questo segni una svolta molto eccitante e piena di speranza nel modo in cui affrontiamo i problemi abitativi nel mondo”.

La costruzione del Wolf Ranch approfondisce una relazione iniziata con l’investimento di Lennar nel round di finanziamento di serie B di ICON, con sede ad Austin, e offre un percorso promettente verso un metodo alternativo per fornire case basate sulla tecnologia che soddisfino la crescente domanda nelle comunità desiderabili. Oltre alle case all’avanguardia, i proprietari di case di Lennar a Wolf Ranch possono godere di tutti i servizi offerti nella campagna collinare alberata, tra cui piscine, sentieri ricreativi e parchi con facile accesso al centro di Georgetown e a breve distanza in auto da Austin.

Gli investimenti di Lennar sono facilitati da LENX, che guida una strategia mirata all’interno di Lennar per integrare soluzioni tecnologiche nel settore dell’edilizia residenziale. Con una strategia chiaramente definita di investimento in società tecnologiche direttamente adiacenti alle principali attività di costruzione di case di Lennar e un processo di investimento disciplinato, LENX offre tutoraggio pratico e guida da parte dei dirigenti senior del team di gestione di Lennar e un’opportunità privilegiata per fornire prodotti e tecnologia ai clienti Lennar, consentendo alle società in portafoglio di crescere a un ritmo senza precedenti.

“Siamo entusiasti di accogliere a Georgetown la tecnologia all’avanguardia per l’edilizia domestica di Lennar e ICON”, ha dichiarato il sindaco di Georgetown Josh Schroeder. “La comunità di Georgetown è orgogliosa di onorare il nostro passato e di innovare per il nostro futuro, e siamo ansiosi di vedere il futuro costruito proprio qui”.

La comunità offrirà otto splendide planimetrie con 24 elevazioni uniche che vanno da 1.574 a 2.112 piedi quadrati di spazio abitativo premuroso. Le case offriranno da tre a quattro camere da letto e da due a tre bagni. Tutte le case saranno alimentate dal sole con pannelli solari sul tetto e saranno dotate di componenti del pacchetto Connected Home di Lennar, tra cui un Ring Video Doorbell Pro, un deadbolt Smart WiFi Schlage Encode e un termostato intelligente WiFi Honeywell Home T6 Pro. Inoltre, ogni casa sarà dotata del pacchetto di sicurezza Wolf Ranch.

“Hillwood Communities è onorata che ICON e Lennar abbiano scelto Wolf Ranch per lanciare questa entusiasmante iniziativa e non vediamo l’ora dell’impatto positivo che porterà al settore dell’edilizia domestica”, ha affermato Fred Balda, presidente di Hillwood Communities. “Questo approccio innovativo è in linea con la lunga storia di Hillwood di design elevato e l’approccio di sviluppo ponderato che adottiamo per garantire uno standard di vita più elevato per i residenti delle nostre comunità”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of the three core segmen...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!