Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
AerospazialeDifesa

IAI produce SkysPrinter, il primo drone stampato in 3D per la Difesa israeliana

Il programma congiunto del Dipartimento Tecnologie del volo del Ministero delle finanze, parte della Direzione Ricerca e Sviluppo della Difesa, e IAI ha visto la produzione di SkysPrinter UAV e un volo di prova di successo – come riferito esclusivamente il sito Web dell’intelligence della difesa Janes .

SkySprinterL’UAV alimentato elettricamente è stato realizzato con 26 parti stampate in 3D utilizzando metallo, nylon, carbonio e altri materiali complessi. Questi sono stati assemblati insieme con colla e dispositivi di fissaggio senza la necessità di strumenti specializzati. Il corpo di SkysPrinter è lungo 1,65 m, un’apertura alare di 1,5 m e un peso al decollo di 7 kg, secondo il MoD.

Neta Blum, capo del dipartimento Tecnologie di volo, ha introdotto l’idea di un sistema UAV stampato in 3D e il MoD ha stanziato risorse di ricerca e sviluppo nell’ultimo anno, portando al volo di prova.

Blum ha fatto presente a Janes che la sinterizzazione laser selettiva (SLS) è stata utilizzata per consentire la rapida produzione di nuovi progetti della SkysPrinter in linea con il feedback operativo dei comandanti a terra. “Questo modo di fare ci offre nuove capacità produttive e vantaggi significativi”, ha detto.

La Blum ha parlato di un processo di feedback sul campo che ha portato a nuove versioni dell’UAV in un lasso di tempo senza precedenti. Se fosse necessario un carico utile più pesante, ad esempio, il design potrebbe essere regolato in modo che l’UAV abbia ali più spesse per un peso di decollo maggiore.

Tags

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!