Elettronica

I ricercatori dell’Università di Sheffield stampano in 3D antenne mmWave

Le antenne potrebbero portare 5G e 6G a comunità remote

0 Condivisioni

I ricercatori del Dipartimento di ingegneria elettronica ed elettrica dell’Università di Sheffield hanno progettato, prodotto e testato antenne a onde millimetriche (mmWave) con prestazioni in radiofrequenza che corrispondono a quelle prodotte utilizzando tecniche di produzione convenzionali. Le antenne stampate in 3D hanno il potenziale per accelerare lo sviluppo di nuove infrastrutture 5G e 6G, oltre ad aiutare l’accesso aperto alle tecnologie per le persone che vivono in aree remote, sia nel Regno Unito che in tutto il mondo.

I ricercatori dell'Università di Sheffield hanno progettato, prodotto e testato antenne a onde millimetriche (mmWave)

La creazione di antenne attualmente utilizzate per costruire reti di telecomunicazione è in genere lenta e costosa. Secondo l’Università di Sheffield, ciò sta ostacolando l’innovazione, ritardando lo sviluppo di prototipi e rendendo difficile la costruzione di nuove infrastrutture. In risposta a ciò, i ricercatori dell’università hanno sviluppato un nuovo design che consente di produrre antenne radio in modo molto più economico e veloce utilizzando la stampa 3D, senza compromettere le prestazioni. Usando questa tecnica, le antenne possono essere prodotte in poche ore, per pochi chili e con capacità prestazionali simili a quelle delle antenne prodotte in modo convenzionale, dove di solito costano centinaia di sterline.

I ricercatori dell'Università di Sheffield hanno progettato, prodotto e testato antenne a onde millimetriche (mmWave)

Le antenne utilizzano nanoparticelle d’argento, che hanno eccellenti proprietà elettriche per la radiofrequenza, e sono state testate a varie frequenze utilizzate dalle reti 5G e 6G, fino a 48 GHz. Il loro guadagno e la risposta nel dominio del tempo – che influenzano la direzione e la forza del segnale che possono ricevere e trasmettere – è quasi indistinguibile da quelli prodotti tradizionalmente.

“Questo design stampato in 3D potrebbe essere un punto di svolta per il settore delle telecomunicazioni. Ci consente di prototipare e produrre antenne per reti 5G e 6G a un costo molto inferiore e molto più rapidamente rispetto alle attuali tecniche di produzione. Il design potrebbe anche essere utilizzato per produrre antenne su scala molto più ampia e quindi avere la capacità di coprire più aree e portare le reti mobili più veloci in parti del mondo che non hanno ancora avuto accesso “, ha affermato Eddie Ball, del Communications Research Group presso l’Università di Sheffield.

I ricercatori dell'Università di Sheffield hanno progettato, prodotto e testato antenne a onde millimetriche (mmWave)

I test in radiofrequenza dell’antenna sono stati eseguiti utilizzando il laboratorio di misurazione delle onde millimetriche nazionale UKRI leader del settore dell’Università di Sheffield. La struttura di misurazione mmWave può misurare sistemi su chip e antenne a 110 GHz, il che è inestimabile per la ricerca sulle comunicazioni, come quella effettuata sull’antenna stampata in 3D.

La ricerca è stata finanziata dal Defence and Security Accelerator e dal Defense Science and Technology Laboratory del governo britannico.

 

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2022
Polymer AM Market Opportunities and Trends

741 unique polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated $4.6 bi...

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!