Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
Arte & DesignProdotti di consumo

I pionieri della stampa 3D americana lanciano i prodotti in legno Forust

Creata dai fondatori delle pionieristiche società di stampa 3D, Figulo, Boston Ceramics e Emerging ObjectsFORUST è una società di tecnologia del legno che riunisce esperienza nel design e nella produzione del 21° secolo per promuovere foreste sane e interni sostenibili.

FORUST ha decenni di esperienza nella produzione additiva, nella ricerca dei materiali e nella progettazione assistita da computer. I fondatori hanno creato FORUST per cambiare il modo in cui produciamo con il legno, usando metodi non distruttivi per l’ecologia del pianeta. Invece di iniziare con le foreste, Forust inizia con la segatura e termina con le foreste.

Il Sawdust Screen

I prodotti sono in gran parte basati sull’ampia ricerca che Emerging Objects ha condotto negli ultimi decenni sul getto legante di segatura di legno, portando a strutture geometricamente complesse, elegantemente rifinite, che includono piastrelle, blocchi e pannelli.

Emerging Objects è il think-tank creativo gestito dagli architetti Virginia San Fratello e Ronal Rael. Nel lanciare il progetto FORUST, hanno collaborato con un altro veterano del settore AM americano e pioniere della stampa 3D, Andrew Jeffery, adesso CEO della nuova società, è l’ex presidente delle società di stampa 3D in ceramica Figulo e Boston Ceramics. In precedenza, è stato anche direttore dei prodotti ceramici di 3D Systems.

Alla Emerging Objects, San Fratello e Rael hanno condotto ricerche sul binder jetting di diversi materiali sfruttando la tecnologia Zcorp/3D Systems. Hanno sviluppato un’esperienza unica nel modo in cui questo processo può essere sfruttato per produrre parti terminali utilizzando una selezione ineguagliabile di materiali, dalla ceramica e cemento alla gomma, sabbia e persino sale, cioccolato e tè (sì, ). Hanno usato questa esperienza per spingere i limiti dei materiali, del design e anche, molte volte, per fare dichiarazioni sociali ed etiche sulla società e sul nostro mondo in generale. Jeffery è uno dei maggiori esperti e innovatori del binder jetting per ceramica – e della stampa 3D di ceramica in generale – in Nord America.

Poroso. Design: Virginia San Fratello, Ronald Rael, Molly Wagner e Victoria Leroux Materiale: legno. Dimensioni: 47 cm X 32 cm X 10 cm

I prodotti includono il Sawdust Screen (nelle due immagini nella parte superiore della pagina), che è fabbricato in noce stampata in 3D, con la superficie che mantiene l’effetto di stratificazione del processo di produzione additiva, simulando la venatura del legno naturale. Lo schermo è composto da singoli componenti in legno stampati in 3D che sono fissati insieme per formare un involucro e una superficie di dimensioni variabili.

Il Sawdust Screen si ispira ai vasi trovati nell’analisi microscopica dell’anatomia nei legni duri. In un albero vivo, le vasi fungono da condutture all’interno del tronco, trasportando linfa al suo interno. Nello Sawdust Screen, i vasi servono come opportunità per la porosità visiva. La sottile curvatura di ogni vaso accentua le aperture convesse o concave rendendo lo schermo un’esperienza visiva e tattile.

Il Wood Block, nell’immagine sopra, è un esempio di legno stampato in 3D come possibile materiale da costruzione che può essere personalizzato in serie. Anche qui, la produzione additiva di strati del Wood Block crea una venatura simile al legno naturale, mentre il materiale in legno stesso è composto da rifiuti agricoli riciclati.

Progettata da Anthony Giannini, la trama e la sottile traslucenza del materiale in legno stampato in 3D conferiscono al materiale calore, consistenza e luminosità in determinate condizioni di illuminazione. Può essere utilizzato come facciata continua o come unità di muratura personalizzata. Sottolinea inoltre l’obiettivo finale di Forust, che è quello di preservare il primo legno utilizzando i rifiuti di legno e la tecnologia per creare nuovi prodotti in legno.

Il Burl è lo sviluppo di alberi in cui la venatura è cresciuta in modo deformato. Si trova comunemente sotto forma arrotondata su un tronco o ramo di un albero che è pieno di piccoli nodi. Un Burl deriva da un albero che subisce una qualche forma di stress. Può essere causato da lesioni, virus o funghi.

In questo caso, il Burl (nelle tre immagini sopra) è un prodotto della stampa 3D del legno, esplorando le forme e lo spessore possibili con questo come materiale emergente nella produzione additiva. Come una radica trovata in natura, questa contiene crepe, deformazioni e strati densi di anelli di crescita.

Poroso, mostrato anche a metà della pagina e in un primo piano sopra, è un esperimento di aggregazione di blocchi usando un materiale di legno appositamente formulato. Il legno ha una precisione più elevata e una finitura più fine rispetto alle formule precedenti. È anche più forte e più facile da scavare dal piano di stampa.

Come altri materiali di legno, questa formula mantiene l’effetto di stratificazione del processo di produzione additiva, che simula la venatura del legno naturale. Poroso è realizzato con fibra di legno riciclata e altri prodotti di scarto agricoli.

Tags

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!