AmbienteProduzioneStampa 3D - Processi

Henkel offre soluzioni riciclaggio per resine e adesivi Loctite per la stampa 3D

0 Condivisioni

La società chimica tedesca Henkel Corporation sta ampliando il suo nuovo programma di riciclaggio per i clienti additive. Il programma, realizzato in collaborazione con TerraCycle, consentirà ai clienti Henkel di riciclare facilmente materiali e adesivi per stampa 3D a marchio Loctite, facendo un passo in avanti per quanto riguarda il 3D printing sostenibile.

Negli ultimi anni, Henkel si è concentrata sempre di più sullo sviluppo di adesivi e materiali per il settore della stampa 3D, collaborando con i leader del settore al fine di sviluppare risorse in grado di soddisfare le esigenze di produzione del settore. L’azienda offre un ampio portafoglio di materiali per applicazioni di 3D printing e adesione, rivestimento e pulizia post-elaborazione. D’ora in avanti i prodotti della gamma Loctite potranno essere riciclati. Il programma è stato realizzato in collaborazione con TerraCycle, la prima azienda ad offrire una soluzione di riciclaggio per imballaggi adesivi anaerobici. Da allora, l’azienda ha sviluppato anche una soluzione di riciclaggio per imballaggi con tecnologie adesive fotopolimerizzanti, adesivi istantanei e cianoacrilati. Attraverso il programma, i clienti Henkel impegnati nel 3D printing riceveranno un contenitore per la raccolta di confezioni usate di resine UV e adesivi a base di cianoacrilato. Una volta che il contenitore sarà pieno, TerraCycle si occuperà della fase di riciclaggio.

“Il nostro obiettivo è quello di rappresentare un punto di riferimento per i nostri clienti, per quanto riguarda tutte le soluzioni industriali di additive manufacturing e, attraverso la nostra partnership con TerraCycle, rendiamo anche più semplice la sostenibilità,” ha affermato Philipp Loosen, Direttore globale 3D Printing per Henkel Adhesives Technologies. “La nostra azienda, forte del suo intenso impegno per la sostenibilità e l’innovazione, è lieta di offrire ai nostri clienti, che condividono i nostri valori aziendali e usano i nostri prodotti adesivi, una soluzione che rispetta l’ambiente al fine di promuovere l’innovazione e trasformare il futuro della manifattura industriale.”

“Attraverso l’Adhesive Recycling Program, Henkel offre ai suoi clienti impegnati nella stampa 3D un’opportunità unica per il riciclo di questi rifiuti industriali difficili da smaltire,” ha aggiunto Tom Szaky, fondatore e CEO di TerraCycle. “Non vediamo l’ora di accrescere questo programma rivoluzionario e continuare a fornire ai clienti un’opzione solida e sostenibile per ridurre il proprio impatto ambientale.”

 

Articolo originale di Victor Anusci                         Traduzione a cura di Martina Pelagallo

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!