ConsumerIndustriaNotizie - ultima oraStampa 3D - Processi

Guardate com’è cresciuto l’interesse per la stampa 3D

ImageI grafici che vedete qui sopra sono stati stilati dal sito 3DPrintingindustry.com sui dati forniti da Google che illustrano da chi, da dove e quanto vengano cercati in Internet i termini (inglesi) legati alla stampa 3D. Ovviamente i grafici mostrano una fortissima prevalenza nei Paesi anglofoni (USA, Canada, UK, Sud Africa, India e Australia) ma – a parte il fatto che il mondo anglofono sta davvero abbracciando questa nuova tecnologia – il dato è probabilmente legato soprattutto al fatto che i termini cercati siano in inglese. Anche l’Asia (Giappone, Taiwan), infatti, punta forte sui progetti legati alla stampa 3D anche se in effetti si tratta di una tecnologia particolarmente adatta a quei Paesi (come, appunto, le economie occidentali anglofone) in cui l’industria manifatturiera tradizionale è ormai quasi scomparsa e dove si spera questo nuovo metodo produttivo – basato sulla possibilità di realizzare oggetti specifici per ogni singola persona possa iniettare nuova linfa vitale in economie ormai decadenti, creando una nuova – stavolta virtuosa e sostenibile – rivoluzione industriale. Staremo a vedere. Intanto se volete vedere tutti i grafici andate sul sito di 3D Printing Industry. L’articolo è in inglese ma i numeri sono numeri.

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!