Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
AerospazialeAziendeIndustriaMetalliNotizie - ultima oraProduzionePrototipazioneStampa 3D - ProcessiStampa 3D - ServiziStampanti 3D

GE acquisisce SLM Solutions e Arcam per 1,4 miliardi di dollari

GE prevede di investire $ 1,4 miliardi per l’acquisizione di Arcam AB ed SLM Solutions, incrementando il suo impegno nello spazio dell’industriali digitale. L’azienda, tra i leader mondiali nella produzione industriale avanzata, ha annunciato oggi l’intenzione di acquisire i due fornitori di sistemi di produzione additiva. Entrambe le aziende riporteranno a David Joyce, Presidente e CEO di GE Aviation. Joyce guiderà la crescita di queste imprese in attrezzature e servizi di produzione additivi per l’industria. Joyce guiderà anche  l’integrazione e l’iniziativa GE Store per spingere le applicazioni di manifattura additiva attraverso il Gruppo GE.

SLM500“La manifattura additiva è una parte fondamentale dell’evoluzione di GE in una società industriale digitale. Stiamo creando un mondo più produttivo con sistemi innovativi di livello mondiale, materiali e software. Siamo pronti a trarre beneficio da questo movimento non più solo come clienti, ma anche come punta di diamante in qualità di fornitore leader di mercato”, ha detto Jeff Immelt, Presidente e CEO di GE. “La manifattura additiva porterà nuovi livelli di produttività per GE e per i nostri clienti per tutto il mondo industriale:”

GE prevede di far crescere il nuovo business AM a $1 miliardo entro il 2020 con rendimenti interessanti, con l’obiettivo di arrivare anche a $ 3-5 miliardi di dollari di riduzione del costo delle produzione in tutta l’azienda nel corso dei prossimi dieci anni.

Arcam q10Arcam AB, con sede a Mölndal, in Svezia, ha inventato la tecnologia di fusione a fascio di elettroni (EBM) per la produzione additiva a base metallica, e produce anche polveri metalliche avanzate (attraverso AP&C). I suoi clienti sono nel settore aerospaziale e della sanità. Arcam ha generato $ 68 milioni di ricavi nel 2015, con circa 285 dipendenti. Oltre al suo sito Svezia, Arcam opera AP & C, una operazione di produzione di polveri metalliche in Canada, e DiSanto Technology, una società di produzione additiva medicale nel Connecticut.

SLM Solutions Group, con sede a Lubecca, in Germania, produce macchine laser per la produzione additiva a base di metalli con i clienti nei settori aerospaziale, energia, sanità, e nelle industrie automobilistiche. SLM ha generato $ 74 milioni di ricavi nel 2015 con 260 dipendenti. In aggiunta alle sue operazioni in Germania, SLM vende e opera in tutto il mondo.

Secondo l’agenzia di stampa Reuters, GE ha detto che offrirà 38 euro per azione, per un totale di 683 milioni di euro (762 milioni di $), per le SLM Solutions. GE ha anche offerto 285 corone per azione, per un totale di 5,86 miliardi di corone (685 milioni di $), per Arcam. Le azioni di SLM Solutions sono salite del 38,9 per cento a 38.61 euro a Francoforte, mentre Arcam è aumentata del 53 per cento a 285 corone.

“Abbiamo scelto queste due società per un motivo”, ha detto Joyce. “Amiamo le tecnologie e la leadership di Arcam AB e SLM Solutions. Essi rappresentano due differenti e complementari modalità di ma ifattura additiva. Abbiamo in programma di estendere la linea di sistemi di produzione e capacità produttive”

Lo sforzo additivo sfrutterà l’ecosistema globale di GE, ma continuerà a essere basato in Europa. GE manterrà le posizioni sede e sedi operative principali di Arcam ed SLM, così come i loro team di gestione e dipendenti. Queste posizioni collaboreranno con il più ampio ecosistema additivo di GE compresa la produzione e materiali centro di ricerca in Niskayuna, New York, e il laboratorio di produzione a Pittsburgh, in Pennsylvania. Essi potranno anche integrare le tecnologie legate ad altre acquisizioni precedenti come Morris Technologies.

“L’additive fornisce una nuova tavolozza per gli ingegneri”, ha detto Joyce. “Vediamo un potenziale valore aggiunto nel ridurre i costi dei prodotti. In definitiva, sviluppando macchine più produttive, saremo in grado di incrementare la manifattura additiva ‘come servizio’ per i nostri clienti “.

 

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!