Fabtotum lancia la Laser Head per il suo Personal Fabricator

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

FABTOTUM è giunta alla versione finale della sua attesissima Laser Head, l’add-on che renderà il primo Personal Fabricator del mondo ancora più multifunzionale. Il nuovo modulo aggiungerà l’incisione e il taglio laser alle altre funzioni, ovvero stampa 3D, scansione 3D e fresatura.

Facile, veloce, utile

La Laser Head di FABtotum va semplicemente installata sul carrello della stampante 3D: con un semplice gesto ognuno potrà avere una macchina per l’incisione e il taglio laser sulla propria scrivania. Con una potenza di (circa) 500mW, è in grado di incidere materiali come balsa e legno. Può inoltre tagliare sottili strati di cartoncino e carta. E può creare circuiti stampati. Facilmente.

La Laser Head è disponibile all’acquisto direttamente sullo store di FABtotum ed è retrocompatibile con tutte le unità spedite nella storia dell’azienda. Come sempre, la volontà è quella di offrire la possibilità di aggiornare sempre la propria macchina, aggiungendo funzionalità e/o migliorando le prestazioni dell’hardware principale.
Il software incluso (non obbligatorio) rende le cose ancora più semplici: per trasformare un semplice disegno o una foto in codice per la macchina basteranno pochi click.

Precisione che fa la differenza

Un raggio laser può disegnare con altissima precisione. Gli assi cartesiani della FABtotum Personal Fabricator sono perfetti per muovere la Laser Head sulla superficie, grazie anche al lavoro sulla parte software. Questa nuova tecnologia aggiunge un ventaglio di nuove idee e progetti realizzabili con la stessa macchina. Anche una semplice immagine jpeg o una fotografia possono diventare reali ed essere riprodotte su una superficie fisica. Il risultato sarà semplicemente sorprendente.

Usi e possibilità della nuova Head di FABtotum

La Laser Head potrà innanzitutto collaborare con la Milling Head per la realizzazione di oggetti e progetti ancora più completi e complessi: le loro potenzialità sono completamente diverse. Mentre la seconda è in grado di tagliare e incidere più a fondo anche materiali più duri e spessi come legni e metalli sottili, la Laser Head sarà la soluzione ideale per lavori del tutto differenti. Ecco alcuni esempi:

  1. Incisione legno/balsa: il raggio da circa 500mW è perfettamente in grado di disegnare su queste superfici con ben 255 sfumature di grigio (ma, onestamente, 10 normalmente sono già sufficienti!); sarà quindi possibile riprodurre con alta precisione disegni e foto. Inoltre, grazie al software sviluppato da FABtotum, basterà selezionare il profilo. Questo, ovviamente, se si sceglie di utilizzare il software interamenteo sviluppato da FABtotum stessa.
  2. Taglio di carta/cartoncino: con la FABtotum Personal Fabricator e la Laser Head è facile creare piccole decorazioni come biglietti pop up, origami, kirigami etc. Il raggio ha potenza a sufficienza per tagliare o semplicemente rendere facili da piegare i lavori. Con l’aiuto del software sviluppato da FABtotum, inoltre, tutto sarà ancora più semplice grazie ai profili preimpostati.
  3. PCB: questa è la grande novità. Mentre la Milling Head potrebbe essere altrettanto utilizzata, niente è preciso come un laser. Il potente motore brushless, in ogni caso, rimane una valida alternativa e sarà d’aiuto nel momento in cui si dovrà ritagliare la forma esterna della scheda elettronica. La Laser Head sarà perfetta sia per le PCB fotosensibili negative e positive. In quest’ultime il raggio polimerizzerà lo strato che non dovrà essere eroso dall’acido. Nel caso di una scheda negativa, il raggio verrà invece diretto sulle parti che dovranno essere intaccate dal materiale corrosivo.
    Questo metodo di creazione di PCB è decisamente più economico e rapido delle alternative. Facile, a basso costo e veloce: la soluzione perfetta sia per i maker sia per qualsiasi azienda che ha bisogno di prototipi veloci.

Un software dedicato

La Laser Head potrà appoggiarsi a un software user friendly sviluppato internamente e interamente dal FABteam. I profili preimpostati, la facilità di caricamento di un file o un’immagine, la possibilità di trasformare tutto in GCODE: per fare questo basteranno pochi minuti. Qualsiasi sia il progetto, fra PCB, origami, foto riprodotte o altro, il software di FABtotum preimposterà tutto automaticamente. Come sempre, gli utenti più avanzati avranno comunque la possibilità di modificare alcune impostazioni o addirittura trovare modalità diverse per la creazione dei loro GCODE.

La Laser Head è l’accessorio perfetto per tutti: dai maker agli artisti, dalle piccole aziende alle scuole e centri di formazione. Il laser classe B è abbastanza potente per realizzare tantissimi progetti ma è comunque sicuro se utilizzato correttamente. Disponibile anche come accessorio aggiuntivo o in versione pacchetto insieme alla FABtotum CORE.

Autore Martina Pelagallo

Da non perdere

SHINING 3D mostra come ridurre i tempi di sviluppo di parti auto unendo stampa 3D a metallo e scansione 3D

SHINING 3D ha lavorato per anni a stretto contatto con aziende automobilistiche e team di …