Arte & DesignAziendeDistribuzioneIndustriaMedicinaNotizie - ultima oraProduzioneProfessionalPrototipazioneScanner 3D - ServiziStampa 3D - ProcessiStampa 3D - Servizi

Fabbrica Digitale, Energy Group Presenta i Suoi Progetti di Espansione al MECSPE

La società di Bologna si sta imponendo come una delle più dinamiche e in crescita tra le realtà che offrono stampanti 3D legate alla tecnologia e al marchio Stratasys. Da alcuni mesi Energy Group sta preparando il trasloco nella nuova sede, significativamente più ampia, che ospiterà un nuovo centro servizi allo stato dell’arte. Una vera e propria fabbrica additiva che Energy Group mostrerà in anteprima al suo stand presso il MECSPE di Parma.

Una fabbrica digitale accessibile a tutti

Nella fabbrica digitale di Energy Group sarà possibile trovare le gigantesche Fortus 900mc
Nella fabbrica digitale di Energy Group sarà possibile trovare le gigantesche Fortus 900mc

Nel nuovo centro servizi metteremo a disposizione dei nostri clienti l’intera line up di sistemi Stratasys, dalle UPrint e Dimension alle Fortus, per quanto riguarda i sistemi FDM e le Objet fino alla Connex3 per i sistemi PolyJet” racconta Cinzia Milioli, marketing e communication manager di Energy Group. “A queste si aggiungono anche tutti i sistemi desktop come le MakerBot e la nuove arrivate Form 2 di Formlabs.” Questo significa anche che nel nuovo centro servizi sarà possibili avere accesso a sistemi di altissimo livello come le Objet 500 Connex 3 o le gigantesche Fortus 900mc.

Nella fabbrica additiva di Energy Group troveranno spazio anche altri macchinari produttivi, tra cui frese e sistemi per la finitura dei prodotti. L’idea è di rendere la stampa 3D il processo principale in un flusso di lavoro completo che possa portare alla produzione di serie di oggetti finiti e funzionali. Oltre naturalmente ai prototipi che rimangono, comunque, l’applicazione principale della stampa 3D in generale.

Prodotto prima che processo

Anche le Objet500 Connex3, uniche stampanti multicolore e multimateriale, faranno parte della fabbrica digitale
Anche le Objet500 Connex3, uniche stampanti multicolore e multimateriale, faranno parte della fabbrica digitale

Paradossalmente, più la stampa 3D diventa utilizzata, meno rilevante diventa il fatto che gli oggetti o parti degli oggetti siano effettivamente stampati in 3D. “I clienti e gli usufruitori finali in generale non vogliono prodotti solo perché sono stati stampati in 3D,” dice Cinzia Milioli, “semplicemente ci chiedono prodotti con certe particolari caratteristiche, come ad esempio piccole serie o geometrie complesse, e la realtà è che sempre più spesso i prodotti che ci chiedono possono essere realizzati solo attraverso la stampa 3D.

Nel range di servizi e prodotti offerti attraverso le stampanti che Energy Group avrà a disposizione nuovo Service Center ci sono modelli 3D concettuali, prototipi funzionali, strumenti di produzione, tooling, parti finite, applicazioni avanzate, finiture e modelli anatomici e ortodontici. L’azienda non si limita a vendere le macchine ma, attraverso il Competence Center dedicato studia le problematiche che devono affrontare tutti i professionisti che progettano e costruiscono, in modo da offrire ai clienti un supporto pratico.

“Per meglio rispondere alle crescenti esigenze dei nostri clienti,” aggiunge Cinzia Milioli, “abbiamo inoltre creato una divisione ad hoc, Solid Energy, che si occupa di offrire servizi di reverse engineering e scansione 3D attraverso l’impiego dei sistemi di metrologia industriale di Hexagon Metrology.”

Studiare nella fabbrica digitale

Per soddisfare tutte le esigenze dei clienti la fabbrica digitale prevede anche il reverse engineering
Per soddisfare tutte le esigenze dei clienti la fabbrica digitale prevede anche il reverse engineering.

A questo si aggiungono i servizi di consulenza alla vendita, per aiutare a scegliere tra una gamma di molteplici tecnologie (FDM, Polyjet, SLA) per ogni esigenza specifica, e i corsi di formazione, volti a incrementare la produttività aziendale. “I nostri corsi di formazione sono indirizzati a tecnici, professionisti, designer, progettisti di qualunque estrazione che desiderino imparare il processo di stampa 3D professionale,” spiega Cinzia. “La durata dei corsi, che hanno un taglio prevalentemente operativo, è variabile a seconda del tipo di stampante 3D che si intende utilizzare e dell’obiettivo che i partecipanti intendono raggiungere.

Più una stampante 3D è di fascia alta più, paradossalmente, risulta facile da utilizzare. Eppure una preparazione specifica volta all’ottimizzazione dell’intero processo produttivo digitale finalizzato alla stampa 3D può essere fondamentale per incrementare la produttività. Al MECSPE sarà possibile dare uno sguardo al futuro della produzione digitale additiva secondo Energy Group.

380 Parts Group_HIGHRES

Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!