Materiali

Evonik presenta i fotopolimeri INFINAM per l’AM industriale

INFINAM RG 3101 L e INFINAM FL 6300 L sono adatti per l'uso nei processi SLA e DLP

0 Condivisioni

Evonik continua la sua campagna sui materiali nella stampa 3D. Con INFINAM RG 3101 L e INFINAM FL 6300 L, l’azienda di specialità chimiche ha sviluppato due nuovi fotopolimeri per la stampa 3D industriale. Ampliano la linea di prodotti di resine sintetiche lanciate proprio quest’anno che sono adatte per l’uso nei comuni processi di stampa 3D di fotopolimeri come SLAbv o DLP.

“Stiamo costantemente investendo la nostra forza innovativa globale nello sviluppo di nuovi fotopolimeri che consentono infinite applicazioni. In questo modo, stiamo guidando risolutamente la stampa 3D industriale su larga scala. La fiera Formnext è una delle più importanti fiere internazionali del settore per la stampa 3D. Siamo quindi molto lieti di presentare qui per la prima volta i nostri ultimi materiali ad alte prestazioni pronti per l’uso”, ha affermato il dott. Rainer Hahn, responsabile del segmento di mercato dei fotopolimeri nel campo della crescita dell’innovazione nella produzione additiva presso Evonik.

Evonik introduce i fotopolimeri per la stampa 3D industriale con INFINAM RG 3101 L e INFINAM FL 6300 L, adatti all'uso in SLA e DLPINFINAM RG 3101 L è un’altra resina speciale da utilizzare nelle tecnologie di stampa 3D SLA e DLP dal centro di innovazione di Evonik a Singapore. Il materiale pronto all’uso combina un’eccellente resistenza agli urti con la resistenza alle alte temperature, esibendo prestazioni termomeccaniche di lunga durata. I componenti 3D stampati da INFINAM RG 3101 L, come droni, fibbie o parti di automobili, possono essere lavorati a macchina e rimangono resistenti alla frattura anche se sottoposti a forti forze.

Innovare con INFINAM e Cubicure

Con INFINAM FL 6300 L, Evonik e l’azienda austriaca di stampa 3D Cubicure commercializzano un progetto innovativo lanciato congiuntamente nel 2019. Il processo di stampa litografica a caldo sviluppato da Cubicure consente per la prima volta di elaborare resine a base di poliestere fotopolimerizzabili altamente viscose. A differenza della stereolitografia convenzionale, la litografia a caldo crea oggetti a una temperatura di lavorazione elevata utilizzando la polimerizzazione indotta dalla luce. Il processo consente una gamma significativamente più ampia di componenti lavorabili.

Il risultato di questa collaborazione è il primo elastomero industrialmente adatto della classe dei fotopolimeri. INFINAM FL 6300 L consente la produzione additiva di oggetti 3D altamente flessibili che eccellono nelle proprietà dei materiali essenziali per gli elastomeri: oltre all’eccezionale elasticità alle basse temperature, i suoi punti di forza includono cicli di carico dinamico fino a un milione di cicli di carico.

“INFINAM FL 6300 L consente possibilità di produzione completamente nuove nel campo dei componenti elastici. Grazie all’elevata precisione con cui l’elastomero viene lavorato nei nostri sistemi di litografia a caldo, è possibile per la prima volta produrre le strutture più complesse da un materiale simile alla gomma. L’industria dello sport sta mostrando grande interesse nell’utilizzo del materiale per elementi di ammortizzazione in scarpe, impugnature o zaini”, ha affermato il dott. Robert Gmeiner, CEO di Cubicure.

Materiali INFINAM per infinite applicazioni

Evonik unisce la sua esperienza nella stampa 3D nel campo della crescita dell’innovazione nella produzione additiva. L’obiettivo strategico è lo sviluppo e la produzione di nuovi materiali ad alte prestazioni per tutte le principali tecnologie di stampa 3D a base di polimeri. In questo quadro, Evonik ha organizzato la sua gamma di prodotti di materiali pronti all’uso sotto il nuovo marchio INFINAM.

La divisione Evonik Smart Materials comprende aziende con materiali innovativi che consentono soluzioni di risparmio delle risorse e sostituiscono i materiali convenzionali. Cercano di fornire una risposta alle grandi sfide del nostro tempo: ambiente, efficienza energetica, urbanizzazione, mobilità e salute. La divisione Smart Materials ha generato un fatturato di 3,24 miliardi di euro nel 2020 con circa 7.900 dipendenti.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!